Microsoft e OpenAI progettano ‘Stargate’: un data center da 100 miliardi di dollari

Di
Redazione Millionaire.it
24 Aprile 2024

Microsoft e OpenAI stanno lavorando a un progetto per un data center che potrebbe arrivare a costare ben 100 miliardi di dollari. Il progetto includerebbe un supercomputer per intelligenza artificiale chiamato “Stargate”, previsto per il lancio nel 2028.

La rapida adozione della tecnologia di intelligenza artificiale generativa ha portato a una domanda alle stelle di data center per IA in grado di gestire compiti più avanzati rispetto ai centri dati tradizionali.

Alcuni fonti interne coinvolte in discussioni private sulla proposta, riportano che Microsoft probabilmente finanzierà il progetto, il quale si prevede sarà 100 volte più costoso di alcuni dei più grandi data center attualmente esistenti.

Il supercomputer proposto, con sede negli Stati Uniti, sarebbe il più grande di una serie che le società intendono costruire nei prossimi sei anni.

Secondo il rapporto, il costo stimato di 100 miliardi di dollari deriva da una persona che ha parlato con il CEO di OpenAI, Sam Altman, e da un’altra che ha potuto visionare alcune delle prime stime di costo di Microsoft. Le fonti non sono state identificate.

Altman e Microsoft hanno suddiviso lo sviluppo dei supercomputer in cinque fasi, con Stargate che rappresenta la quinta. Il rapporto afferma che Microsoft sta lavorando a un supercomputer più piccolo per OpenAI, appartenente alla quarta fase, con un lancio previsto intorno al 2026.

Microsoft e OpenAI si trovano attualmente nella fase centrale del piano quinquennale. Una parte significativa del costo per le prossime due fasi riguarderà l’acquisizione dei chip per IA necessari.

I chip per IA sono spesso venduti a prezzi elevati. A marzo, il CEO di Nvidia, Jensen Huang, ha dichiarato alla CNBC che l’ultimo chip di intelligenza artificiale “Blackwell” B200 avrà un prezzo compreso tra i 30.000 e i 40.000 dollari. Lo scorso novembre, anche Microsoft aveva annunciato una coppia di chip di elaborazione personalizzati.

Il rapporto afferma che il nuovo progetto sarà progettato per funzionare con chip provenienti da diversi fornitori.

“Stiamo sempre pianificando la prossima generazione di innovazioni infrastrutturali necessarie per continuare a spingere i confini delle capacità dell’IA”, ha dichiarato un portavoce di Microsoft in una dichiarazione inviata via email a Reuters. Il portavoce non ha commentato direttamente sul rapporto relativo al lancio programmato del supercomputer Stargate.

Le spese previste per il piano potrebbero superare i 115 miliardi di dollari, più del triplo di quanto Microsoft ha speso lo scorso anno in spese di capitale per server, edifici e altre attrezzature.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Federico Rivi

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2024 millionaire.it.