Aperte le iscrizioni per l’università dell’automotive in Emilia-Romagna

1
6304
muner

Gli studenti avranno l’opportunità di seguire laboratori e stage nelle più prestigiose case motociclistiche e automobilistiche, come Ducati, Lamborghini e Ferrari.

Un’università dedicata ai giovani appassonati di motori e innovazione. Si chiama Muner (Motorvehicle University of Emilia-Romagna) e offre agli studenti l’opportunità di entrare in contatto con i principali brand del settore: Lamborghini, Ferrari, Maserati. E non solo.

Propone due differenti corsi di laurea, entrambi in inglese, in Advanced Automotive Engineering e Advanced Automotive Electronic Engineering. E sei indirizzi di specializzazione. L’obiettivo è formare gli ingegneri del futuro, in grado di progettare veicoli stradali e da competizione, sistemi di propulsione sostenibili e impianti 4.0.

Iscrizione e selezioni

C’è tempo fino al 28 luglio per candidarsi online e accedere alle fasi successive della selezione. Gli studenti ammessi saranno 150: 130 posti sono riservati a cittadini dell’Unione Europea, 20 agli extra-UE. Saranno selezionati in base alla valutazione del curriculum e dopo un colloquio tecnico, previsto tra il 4 e il 9 settembre. Per essere ammessi è necessaria la conoscenza della lingua inglese e la laurea triennale (Ingegneria, Matematica, Informatica, Statistica, Chimica, Fisica) con voto di almeno 95/110.

Info: http://www.international.unimore.it/bandilan.html

Teoria e pratica

Ogni corso combina formazione teorica e pratica. Oltre alle lezioni in classe, gli studenti svolgeranno laboratori e tirocini nelle aziende partner. Il progetto, infatti, nasce dalla collaborazione tra le Università di Bologna, Ferrara, Parma, Modena e Reggio Emilia e le aziende Automobili Lamborghini, Dallara, Ducati, Ferrari, Haas F1 Team, Magneti Marelli, Maserati e Toro Rosso.

«Quattro università, tra le più antiche al mondo, e otto case motoristiche leader a livello globale insieme per attrarre ragazzi motivati e di talento. Siamo di fronte a un progetto unico nel panorama nazionale e internazionale» spiega Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna. «La terra dei motori e la sua straordinaria vocazione a coniugare design industriale, perfezione del prodotto artigianale e frontiera dell’innovazione tecnologica ha deciso di fare sistema».

Info: www.motorvehicleuniversity.com

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. Hi sir/mam.
    My name is Shahid Afridi am from India and am studying B-tech 2nd year in the field of Mechanical Engineering.
    I want to join this University, so please guide me what should I have to do.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here