Piaggio lancia l’Ape elettrica, alla conquista del mercato indiano

0
4957
Ape piaggio
Foto Piaggio - Ape E-City

Dopo la Vespa, lanciata nel 2018, anche l’Ape diventa elettrica. Piaggio ha presentato ieri a New Delhi la nuova versione green e tech del popolare tre ruote. Il modello sarà disponibile solo sul mercato indiano, almeno per il momento. Anche la produzione dell’Ape E-City è localizzata in India, nello stabilimento di Baramati.

Il Paese asiatico ha varato un programma di incentivi per l’acquito di veicoli elettrici o ibridi (FAME: Faster Adoption and Manufacturing of Hybrid and Electric Vehicles). Il mercato della mobilità green è in crescita in India. Vale circa 71 milioni di dollari (fonte P&S Intelligence P.L.) e potrebbe superare i 700 milioni entro il 2025, secondo le stime.

In India, l’Ape è utilizzata come mezzo di trasporto privato, ma anche per scopi commerciali, come taxi, nella versione Calessino, o negozio ambulante.
“Nei Paesi in via di sviluppo Ape ha permesso negli anni la crescita di una micro-rete imprenditoriale, basata su negozi ambulanti (principalmente legati allo street food, fenomeno in netta ascesa anche in Europa) o piccoli trasportatori grazie alla versione Ape Cargo” spiega Piaggio in una nota.

Il gruppo di Pontedera, attraverso la consociata indiana Piaggio PVPL, finora ha venduto 142.500 veicoli commerciali in India, secondo dati aggiornati al 30 settembre scorso. Ha conquistato il 23,8% del mercato dei tre ruote, con una crescita del fatturato del 5,6%. Ed è leader nel trasporto merci, con una quota del 42,9%.

La nuova Ape elettrica mantiene il classico design ed è dotata di tecnologia battery swap: permette di cambiare la batteria in pochi minuti nelle stazioni di servizio automatizzate. Il prezzo sarà in linea con quello della versione a gas.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.