Pnrr, selezioni aperte: si cercano 1000 esperti. Stipendio fino a 108mila euro

8034
pnrr

Opportunità per profili diversi, da ingegneri a biologi, da informatici a geometri. Il ministero per la Pubblica amministrazione cerca 1000 esperti per l’applicazione del Piano nazionale di ripresa e resilienza. I professionisti scelti dovranno supportare Regioni e province autonome nelle semplificazioni indicate dal Pnrr. Le selezioni sono aperte sul portale inPA, ma solo per pochi giorni. I tempi sono stretti, perché gli incarichi dovranno essere assegnati entro il 31 dicembre. Candidature online fino alle 14 di lunedì 6 dicembre.

Possono candidarsi ingegneri (con diverse specializzazioni), architetti, biologi, chimici, fisici, esperti giuridici, digitali e gestionali, informatici, statistici, agronomi, geologi, geometri.

Dei 1000 esperti selezionati, il 40% sarà assegnato alle Regioni del Sud, il 60% al Centro Nord. Si occuperanno di gestire le procedure più complesse, dagli appalti alle autorizzazioni ambientali, recuperare l’arretrato e accelerare i tempi effettivi di attuazione dei progetti e degli investimenti.

Raccolte le candidature, il portale inPA genererà gli elenchi dei professionisti idonei (“in base al curriculum e alla zona di attività”) che poi saranno inviati alle Regioni dal Dipartimento della Funzione pubblica. A quel punto, le amministrazioni chiameranno per un colloquio «un numero di candidati pari ad almeno quattro volte il numero di figure richieste» e in modo da assicurare la parità di genere.

Entro il 31 dicembre Regioni e province, che hanno a disposizione una somma di 320,3 milioni di euro, individueranno le persone cui conferire l’incarico.

Gli esperti scelti avranno un contratto di collaborazione di 12 mesi, rinnovabile per tre anni. Stipendio massimo fino a 108mila euro l’anno.

«Tutti gli interessati possono fin da oggi candidarsi con un semplice clic» ha detto ieri il ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta.

Info: www.inpa.gov.it/bandi-e-avvisi/

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.