Promuovi la tua Italia: call to action di Ministero del Turismo e Enit

950
Turismo

Enit e Ministero del Turismo insieme per “Promuovi la tua Italia”

L’Italia è ripartita. È vero, la ripartenza non è stata delle migliori, ci sono ancora degli ostacoli lungo il percorso, ma un restart c’è stato. Una ripartenza, tuttavia, non è sufficiente a sostenere la nazione nel suo sforzo di ripresa economica. Bisogna promuovere l’Italia e aiutare alcune dei settori che maggiormente hanno sofferto le recenti crisi. Inutile dirlo, il turismo è in testa a tutti. Per questa ragione il Ministero del Turismo e l’Ente Nazionale per il Turismo hanno unito le forze e dato il là a una campagna per la promozione del Belpaese.

Nasce così “Promuovi la tua Italia” una call-to-action per tutti gli italiani, un invito a diventare veri e propri protagonisti del rilancio del turismo. Da ieri, infatti, tutti potranno partecipare al programma Tourism Digital Hub e fare la propria parte, contribuendo al racconto dell’Italia sul portale ufficiale italia.it.

 

La call-to-action: gli obiettivi

A questo punto non resta che una domanda: come? L’obiettivo è raccogliere adesioni, da parte di soggetti e operatori economici privati che operano direttamente o indirettamente, nel settore della promozione e commercializzazione dell’offerta turistica, in tutte le sue declinazioni. Potranno essere forniti, anche a titolo non esclusivo, contenuti editoriali per il Tourism Digital Hub (TDH).

In questi termini, il TdH risponde agli obiettivi del piano strategico del turismo, costruendo un ponte tra il turista e l’ecosistema dell’offerta turistica attraverso una piattaforma che digitalizza, aggrega e valorizza i dati e abilita una collaborazione continua fra i player del turismo italiano.

Attrarre, coinvolgere, convertire e fidelizzare solo le parole chiave di questo progetto: il fine ultimo di “Promuovi la tua Italia” è dare slancio al turismo nazionale fornendo contenuti, servizi, esperienze contestuali iper-personalizzate e anche utilissimi dati b2b a visitatori e operatori del settore. Per creare relazioni forti e durature tra gli individui e il territorio italiano prima, durante e dopo l’esperienza turistica nonché sbloccare tutte le possibili esperienze che l’Italia ha da offrire.

Per chi fosse realmente interessato nella valorizzazione del proprio Paese, è possibile partecipare al progetto “Promuovi la tua Italia” attraverso il bando del Ministero del Turismo (qui) e quelli dell’Enit (qui e qui).

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteCybersecurity: da rischi a opportunità di lavoro
Prossimo articoloSiccità, Europa sopra i 40 gradi e poi?