fbpx

Revolut nomina il nuovo responsabile per l’Italia

Ignacio Zunzunegui sarà il nuovo responsabile per il mercato italiano della super App finanziaria globale

MiRevolut, la super App finanziaria globale con oltre 20 milioni di clienti, ha nominato Ignacio Zunzunegui nuovo Head of Growth Southern Europe, a partire da ottobre 2022.

Zunzunegui, entrato in Revolut nel febbraio 2022 come Head of Growth Spagna e Portogallo, è stato scelto per guidare il Sud Europa. Questa nomina segue quelle di Wiktor Stopa come Head of Growth DACH & France e Aleksej Koscejev come Head of Growth CEE annunciate di recente.

Con clienti in crescita del +730% negli ultimi 3 anni, fino a oltre 850.000, il mercato italiano si conferma tra i principali per la fintech valutata 33 miliardi di dollari.

Zunzunegui ha una solida conoscenza del mercato italiano grazie alla sua precedente esperienza nel team marketing e vendite di Heineken Italia, dove ha lavorato per oltre 4 anni. Una volta tornato in Spagna, ha lavorato come marketing manager presso Glovo e ricoperto la posizione di Head of Marketing Spain presso AliExpress.

In Revolut, dopo aver portato la base clienti spagnola a raggiungere di recente 1 milione, nel suo nuovo ruolo sarà incaricato di guidare i team e attivare partnership con brand, network, agenzie, influencer, affiliati e media, pianificare ed eseguire strategie e campagne attraverso i canali di marketing, inclusi marketing digitale, gestione della community, CRM, contenuti e marketing offline e le prime campagne TV nazionali e internazionali di Revolut.

Ignacio Zunzunegui
Ignacio Zunzunegui

 

“Sono orgoglioso di essere stato scelto per guidare il Sud Europa e un Paese strategico come l’Italia che è cresciuto in modo significativo negli ultimi anni, dimostrando un enorme potenziale per Revolut” ha affermato Ignacio Zunzunegui. “Vogliamo rendere l’App Revolut più vicina alle esigenze italiane.

È per questo motivo che puntiamo su funzionalità come pagoPA, che offriamo senza commissioni, o altri servizi abilitati dalla nostra licenza bancaria, come accaduto in Lituania, Polonia e altri Paesi con prestiti e credito.

L’Italia è un mercato chiave per Revolut e si colloca al settimo posto a livello mondiale per base di clienti. I clienti italiani sono passati da 100.000 a oltre 850.000 negli ultimi 3 anni, segnando una crescita di oltre il 730%, con un utente tipo in media di 35 anni aperto alla tecnologia, che vive nelle grandi città e viaggia spesso sia per lavoro che per piacere.

“Il nostro obiettivo è lanciare sul mercato una serie di nuovi servizi e campagne attraverso i canali di riferimento, in grado di aumentare ulteriormente la consapevolezza e l’utilizzo dei nostri servizi finanziari, con l’obiettivo finale di consentire agli italiani di gestire meglio il proprio denaro.

Revolut punta molto sull’Italia e contiamo di raggiungere quota 5 milioni di euro di investimenti entro la fine dell’anno” conclude Zunzunegui.

Nell’ultimo anno Revolut ha ulteriormente migliorato il proprio prodotto in Italia e in Europa, cambiando il modo in cui i clienti gestiscono il proprio denaro.

Dalla licenza bancaria che garantisce depositi protetti fino a 100.000 euro al pagamento tramite App di bollette e tasse con pagoPA senza alcuna commissione, passando per Soggiorni, una funzionalità che consente ai clienti di prenotare alloggi in tutto il mondo e ricevere fino al 10% di cashback.

Con l’App Revolut, i clienti possono vedere esattamente quanto spendono ogni mese in categorie di spesa come ristoranti o shopping, possono impostare budget di spesa mensili, inviare e richiedere denaro agli amici e riceverlo all’istante, arrotondare i pagamenti con carta e mettere da parte il resto.

I clienti Revolut possono anche spendere e trasferire denaro in tutto il mondo senza commissioni nascoste, detenere e scambiare oltre 30 valute nell’App, donare in beneficenza senza commissioni e molto altro.

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.