fbpx

Roaming dati: cambiano le regole sul consumo in Europa

Dal 1° gennaio 2023, il massimale previsto non è più di 4,50 euro, ma è sceso a 1,80 euro

 

E’ da una decina di anni ormai, che grazie al Roaming dei dati possiamo navigare anche all’estero con la nostra offerta nazionale. Dal 1° gennaio 2023, però, sono scattate le nuove tariffe della normativa Roaming Like Home. Ma cosa cambia? Il Roaming Like Home è una serie di regolamenti comunitari introdotta dall’Unione Europea (UE) nel 2017, per rendere il roaming europeo ancora più conveniente per gli utenti. Seppur con dei limiti, fino ad oggi, nella maggior parte dei casi, siamo sempre riusciti a rientrare nel pacchetto previsto dalla nostra compagnia telefonica. In caso di eccedenza, però, la normativa europea prevedeva un sovrapprezzo calcolato sul nostro pacchetto base. Facciamo un esempio: se nel nostro Paese si avesse un’offerta al costo di 10 euro mensili, per chiamate, SMS e 20 Giga; durante i nostri viaggi all’interno dell’Unione europea, avremmo a disposizione cinque gigabyte. Superato questo limite, il sovrapprezzo applicato sarebbe risultato pari al doppio della nostra offerta, ossia 20 euro, diviso per il massimale di 4,50 euro previsto per i prezzi all’ingrosso. Dando come sovrapprezzo una cifra totale di 4,40 euro.

In sostanza, avremo più traffico disponibile, spendendo meno. Le buone notizie però non sono finite qui, infatti, sembra che questa diminuzione proseguirà anche nei prossimi anni. Dal 1° gennaio 2024 ad esempio il massimale scenderà ulteriormente, toccando gli 1,55 euro, mentre dal 1° gennaio 2025 si abbasserà fino a 1,30 euro e così via. Insomma, internet sembra essere diventato un bene quasi primario e come tale deve poter essere accessibile a tutti. L’Europa ha fatto la sua parte, sarà il 5G a completare il quadretto?

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.