Scrive storie d’amore su misura. E i suoi Love Books arrivano in tv

0
926

Si chiama Mapi Danna, è una giornalista e scrittrice, che si è inventata un nuovo lavoro. Ci ha creduto tantissimo e ora ce l’ha fatta. Scrive Love Books, storie d’amore personalizzate. Dai suoi libri sono nate trasmissioni radiofoniche e da oggi anche un programma tv. Nella settimana di San Valentino, il suo format va in onda su Real Time. E lei lo conduce…

Millionaire è stato tra i primi a parlare di lei, nel 2013. E oggi Mapi Danna debutta in tv. Dal 13 febbraio, dal lunedì al venerdì, alle 13:45 su Real Time, andrà in onda Love Books, un nuovo format che racconta l’amore, attraverso la scrittura e la restituzione al destinatario e al pubblico di un piccolo libro personalizzato. «Raccontare l’amore è commovente, dargli voce è un lavoro meraviglioso. Per questo funziona», ha spiegato la scrittrice a Millionaire.

Come è nata l’idea?

Il progetto originario, cartaceo, nasce nel 2013. Come funziona? Mapi parla con gli sposi separatamente (nessuno dei due sa cosa dice l’altro). Poi scrive il racconto di entrambi e, insieme a loro, sceglie una copertina. Il libro è un ricordo per gli sposi e un dono per gli ospiti.

Applicando i concetti di personal writer e ghostwriter alla comunicazione affettiva, Mapi dà a chiunque la possibilità di raccontare relazioni, sentimenti ed emozioni, di vederli rielaborati in forma letteraria e fermarli per sempre in un brevissimo libro. Love Books è il recupero di ricordi organizzati in un flusso narrativo. Con le promesse ancora non pronunciate e i sogni da inseguire insieme.

Il format tv

I Love Books che Real Time porta in televisione, sono regali per il mittente e per i destinatari, parole mai dette, molti “grazie” e qualche “scusa” difficile da sostenere a voce.

Il momento della consegna del testo, che avviene attraverso una proiezione sullo schermo di una piccola sala cinematografica, coglie la reazione dei destinatari che a sorpresa, si ritrovano seduti a guardare.

Il programma è firmato da Mapi Danna e Sabrina Mancini.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here