Snapchat: Evan Spiegel riceve un compenso di 638 milioni di dollari

1
3820
evan spiegel snapchat
Foto TechCrunch - Wikimedia Commons

Ha solo 27 anni, ma con la sua app di foto e video istantanei ha già scalato la classifica dei più giovani miliardari del mondo. E, secondo le previsioni del Financial Times, con un compenso di 638 milioni di dollari per il 2017, sarà anche il Ceo più pagato degli Stati Uniti. Merito soprattutto della quotazione in Borsa di Snapchat (che ora si chiama Snap Inc.). Evan Spiegel ha ricevuto infatti un premio in titoli di 637 milioni di dollari. Più un milione per assicurazioni, spese legali e sicurezza.

Intanto molti utenti criticano l’ultima versione di Snapchat, con il restyling che separa le storie degli amici dai contenuti pubblici. È bastato un solo tweet di Kylie Jenner, sorella di Kim Kardashian, per far crollare il titolo a Wall Street. “Qualcun altro non apre più Snapchat? O sono solo io… è così triste” ha commentato la giovane influencer su Twitter. Le azioni di Snap hanno segnato un -6%, con una perdita di 1,3 miliardi di dollari. La compagnia ha annunciato che rilascerà un nuovo aggiornamento.

La vita favolosa del Ceo di Snapchat

Nonostante il saliscendi del titolo in Borsa, la vita di Spiegel sembra una favola. A 27 anni gira in Ferrari, pilota elicotteri, ha un patrimonio di quasi 4 miliardi di dollari. Ha la fama di secchione dal carattere difficile. Ma, al contrario dei nerd della Silicon Valley, ama la vita mondana. Durante una cena a New York ha incontrato la modella australiana Miranda Kerr, ex angelo di Victoria’s Secret. I due si sono sposati lo scorso maggio e ora aspettano un bambino.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.