Starbucks a Milano: in coda sotto la pioggia nel giorno d’apertura (VIDEO)

0
867

Fuori centinaia di persone sotto la pioggia (turisti, giovani e studenti) in fila per un caffè. Dentro la location di Starbucks più bella del mondo. È il primo store italiano, format Roastery, diversissimo da tutti gli altri, il più grande dopo Shanghai. 2.300 metri quadrati, due piani, design mozzafiato.

Un sogno che si realizza per Howard Schultz, l’artefice di tutto questo. La sua è una storia incredibile: figlio di un camionista, cresciuto nelle case popolari di Brooklyn, a 12 anni ha iniziato a lavorare in una caffetteria. Ha fatto la gavetta, ha risparmiato, si è pagato gli studi. Diventando il primo laureato della sua famiglia. È entrato in Starbucks come direttore vendite. Nel 1983 ha visitato Milano ed è rimasto affascinato dall’atmosfera dei bar italiani. Ha replicato la ricetta del cappuccino, triplicato le vendite in un anno, creato 29mila caffetterie nel mondo.

«Se vi portassi nelle case popolari dove sono cresciuto, in un posto che è molto distante da qui, e vi chiedessi: “Che probabilità ci sono di arrivare da lì a qui?” Pochissime, ma può succedere. Io sono la prova vivente che è possibile. E sono qui oggi per dirvi di credere che possa succedere anche a voi. Non è una scalata semplice però, e ci vogliono grandi sacrifici» ha detto qualche giorno fa agli studenti della Bocconi.

LA CODA PER ENTRARE DA STARBUCKS

LA CODA PER ENTRARE DA STARBUCKS «Dedicato a Milano, la città che ha ispirato i nostri sogni. Ogni caffé che abbiamo servito ci ha portato fino a qui». E Milano (molti turisti, giovani studenti) si mette in fila sotto la pioggia per prendere un caffé e vivere l'esperienza #Starbucks. Aperto questa mattina alle 9 il primo store italiano, inaugurando il format della Roastery, diversissimo da tutti gli altri Starbucks, considerato il più elegante del mondo. Millionaire c'era.Voi ci andrete? 🙂

Pubblicato da Millionaire su Venerdì 7 settembre 2018

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.