Un concorso funky: il premio per ricordare Marco Zamperini

0
1880

È scomparso qualche mese fa, ma il popolo della Rete non l’ha dimenticato. Marco Zamperini, alias funky professor, è stato uno dei pionieri di Internet in Italia.

Simpatico, intelligente e dotato di una straordinaria carica umana, ha spiegato la Rete ai giovani con conferenze, libri e articolo sul Web. Amico di Millionaire, protagonista più volte di nostre interviste, ha sempre saputo offrire consigli utili e preziosi.

Oggi il Comitato Premio Marco Zamperini, presieduto da sua moglie, Paola Sucato, organizza un concorso in suo onore: FunkyPrize è una competizione che offre 15mila euro a innovatori che proseguono con blog, eventi o associazioni, l’opera di divulgazione di Zamperini e il suo insegnamento: rendere il Web comprensibile e accessibile a tutti. Ecco il concorso nei dettagli.

Chi può partecipare. Il concorso è riservato ai residenti in Italia. Si partecipa singolarmente. Non è ammessa la partecipazione in forma collettiva o gruppi di persone. Non possono candidarsi le aziende. «Per esempio, saranno prese in considerazione le attività di comunicazione, promozione e analisi critica effettuate attraverso pubblicazioni di ogni tipo, blog, social media, siti o applicazioni Web, o realizzazione di eventi, strumenti o servizi che facilitino o supportino queste attività. In ogni caso, non saranno presi in considerazione progetti non ancora realizzati» si legge sul sito dell’iniziativa.

Come candidarsi. Se hai deciso di avere i requisiti giusti per partecipare, puoi candidarti attraverso il sito, stampando e firmando il modulo di accettazione delle condizioni del concorso e il modulo presente sul sito. Clicca qui.

Hai tempo fino al 31 luglio 2014 per presentare la domanda.

INFO: http://www.funkyprize.org/partecipa/

Redazione

Immagine

(Foto in evidenza di Alberto Bregani)

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.