Zuckerberg sfida Zoom e lancia Messenger Rooms per videochat fino a 50 persone

0
2600
mark zuckerberg

Mentre le app di videoconferenza scalano le classifiche degli store (emblematico il caso di Zoom passato da 10 milioni a 300 milioni di utenti attivi al giorno), Mr Facebook non poteva restare a guardare. Così arriva, anche in Italia, Messenger Rooms, una videochat in grado di ospitare fino a 50 persone. «È un nuovo strumento che sfrutta l’intelligenza artificiale» ha detto Mark Zuckerberg in una diretta su Facebook. E serve a creare stanze virtuali per “incontrare” online gli amici, la famiglia, i compagni di scuola o i colleghi.

Con Rooms, il colosso di Menlo Park dà il via alle prime prove sull’infrastruttura unica di tutte le sue piattaforme: Facebook, Messenger, Instagram, WhatsApp e Portal. In fase di lancio, il servizio è disponibile solo sulle prime due. Ma presto sarà possibile accedere a Rooms da qualsiasi social.

messenger rooms«Puoi creare la tua stanza virtuale sul momento o per le riunioni programmate in futuro. E mandare inviti con un semplice link (via email o social) anche a chi non ha un profilo Facebook» ha detto Zuckerberg. L’utente può decidere di aprire la stanza anche a tutti i suoi contatti e controllare gli accessi.

Si potranno utilizzare gli effetti di realtà aumentata già disponibili sull’app di Messenger, nuovi «sfondi immersivi a 360 gradi», come spiagge e appartamenti, e 14 nuovi filtri che offrono illuminazione sia per lo spazio virtuale che per i partecipanti in carne ed ossa.

Nei giorni scorsi sono state introdotte anche altre novità sui singoli social dell’impero Facebook, per agevolare gli utenti in tempi di lockdown. WhatsApp, per esempio, ha esteso la portata delle videochiamate a 8 partecipanti. «Più di 700 milioni di utenti attivi al giorno usano WhatsApp e Messenger per chiamare. In molti Paesi, le chiamate sono raddoppiate dall’inizio dell’epidemia di Covid-19» sottolinea Zuckerberg. In Italia il tempo trascorso in videochiamate di gruppo è aumentato del 1.000%.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.