A Torino apre OGR Tech, uno spazio dedicato a innovazione, ricerca e startup

0
1493
ogr tech
Foto: Giorgio Perottino/Getty Images

12.000 metri quadri, 500 postazioni di lavoro, 15 sale riunioni. E poi tavoli “social”, aree sofa e cabine insonorizzate. Ecco OGR Tech, uno spazio dedicato a innovazione, ricerca e startup inaugurato ieri all’interno delle nuove Officine Grandi Riparazioni di Torino, riqualificate dalla Fondazione CRT con un investimento di 100 milioni di euro.

OGR Tech ospiterà: startup, scaleup e acceleratori di impresa internazionali, come Techstars; grandi aziende impegnate  in  attività  di  ricerca  e  sviluppo,  e percorsi  di  open  innovation; investitori; centri  di  ricerca, come  il  Politecnico  di  Torino  e  Isi  Foundation,  che  avvierà  il primo  centro  sui  big  data  per  il  non  profit.
Tech è l’ultimo tassello della rinascita delle ex Officine, dopo l’apertura nel 2017 delle aree  della cultura  e  del  food.

«La sfida del nuovo hub internazionale dell’innovazione è aiutare l’Italia a colmare parte del gap sul tech, catalizzando in OGR mezzo miliardo di euro di investimenti totali e 1.000 nuove startup accelerate nei prossimi vent’anni» ha spiegato Massimo Lapucci, direttore generale di OGR e segretario generale di Fondazione CRT.

Talent Garden, partner del progetto, si occuperà della gestione degli spazi di coworking e dell’organizzazione degli eventi. Per Davide Dattoli, sarà «un’opportunità incredibile per 500 talenti che vivranno in questi meravigliosi spazi connessi nella rete europea di Talent Garden».  La piattaforma di coworking e formazione digitale oggi è presente con 26 campus in 8 Paesi e conta oltre 3.500 persone.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.