fbpx
jeff bezos amazon

Amazon compra la Metro Goldwyn Mayer per 8,45 miliardi di dollari

Jeff Bezos non smette mai di sorprendere. E, dopo aver ampliato (e di molto) il suo business, spaziando dall’e-commerce all’editoria, dai servizi in cloud alla grande distribuzione, ora si dà, seriamente, anche al cinema. La sua Amazon acquisirà la Metro Goldwyn Mayer per 8,45 miliardi di dollari. È la seconda più grande acquisizione per la compagnia, dopo quella dei supermercati Whole Foods da 13,7 miliardi, nel 2017.

Da giorni emergevano indiscrezioni e ipotesi sulle cifre, adesso la notizia è ufficiale. Il colosso di Seattle ha appena annunciato di aver stipulato «oggi un accordo di fusione definitivo».

La casa di produzione ha quasi un secolo di storia. È stata una delle “Big Five” dell’industria cinematografica hollywoodiana, quella che tutti riconoscono dal famoso ruggito del leone. Ha un vasto catalogo con oltre 4.000 film (Basic Instinct, James Bond, Il silenzio degli innocenti, Rocky, La Pantera Rosa, solo per citarne alcuni) e 17.000 programmi tv, che arricchiranno l’offerta di Amazon Prime.

«Il vero valore finanziario alla base di questo accordo è il tesoro di proprietà intellettuale nell’ampio catalogo che abbiamo intenzione di reimmaginare e sviluppare insieme al talentuoso team di Metro Goldwyn Mayer» ha commentato Mike Hopkins, VP senior di Prime Video e Amazon Studios. «È molto eccitante e offre tante opportunità per una narrazione di alta qualità».

Come specifica Amazon, l’acquisizione «completerà il lavoro di Amazon Studios», casa di produzione e distribuzione che finora si è concentrata soprattutto sulle serie tv.

L’azienda di Bezos «aiuterà a preservare il patrimonio e il catalogo di MGM e fornirà ai clienti un maggiore accesso a queste opere esistenti». E, assicura, «consentirà a MGM di continuare a fare ciò che sa fare meglio: una grande narrazione».

Le big-tech e la Global minimum tax europea

Le multinazionali non potranno più eludere la tassazione sul reddito prodotto nei Paesi Ue   Dal 1° gennaio 2024 entrerà in vigore la Global minimum

Robot, non solo umanoidi

Robot “cognitivi” sempre più in grado di sostituirsi agli uomini in una serie di servizi. Robot per l’industria. Robot a guida autonoma. Da Elon Musk

500 euro da spendere al cinema

Bonus cultura 18app per tutti i ragazzi che hanno compiuto 18 anni nel 2022   Bisognerà davvero dire addio a 18app, il bonus per i

Amazon Tax: il Governo ci ripensa

Secondo la nuova legge di bilancio, varata lo scorso 21 novembre, anche quest’anno i grandi e-commerce come Amazon saranno esenti dalla cosiddetta Amazon Tax, detta

Cosa chiedono gli italiani ad Alexa

Alexa revolution, il “genio” moderno degli italiani.   Alexa, l’assistente vocale di casa Amazon, compie 4 anni dal primo lancio in Italia. Da allora sempre

Cover story: passion economy

Che cosa c’è di meglio che trasformare le proprie passioni in un reddito? È questo il paradigma che si sta delineando e prende il nome

E-commerce

La top 10 degli e-commerce

Si spende tantissimo online e il 37% degli italiani che contribuiscono alla crescita dell’e-commerce ne sono la prova Amazon, Subito, eBay. Sono loro sul podio

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.