Apre Mind, il grande distretto dell’innovazione alle porte di Milano

1405
mind
Mind, West Gate

Un grande parco dell’innovazione alle porte di Milano, nell’ex area di Expo 2015. Tecnologico, verde, aperto a tutti, si chiama Mind (Milano Innovation District). Ospiterà uffici, centri di ricerca, spazi culturali, ma anche orti, giardini, negozi. Il 30 aprile e il 1° maggio, con due giorni di festa, sarà inaugurato il Mind Village, il primo quartiere già attivo della città del futuro. Qui diverse imprese hanno scelto di avere la loro sede e i loro team: AstraZeneca, Esselunga, Bio4Dreams, Rold, Illumina.

La prima edizione del Mind Fest prevede numerosi eventi, con musica, arte, scienza, sport. È organizzato da Lendlease, gruppo internazionale di real estate e infrastrutture, che si è aggiudicato il progetto di rigenerazione di Mind, con il supporto di PlusValue.

La città del futuro

«Pochi hanno colto la portata del progetto. Molti lo vedono come sviluppo immobiliare. Ma non significa cemento e mattoni in più. Significa rigenerare un’area. L’aspetto importante è la partnership tra pubblico (con Arexpo) e privato per sviluppare un ecosistema che vada verso sviluppo e sostenibilità, le basi del futuro» ha raccontato in un’intervista a Millionaire Filippo Addarii, fondatore e ad di PlusValue.

Lendlease è responsabile dello sviluppo privato del distretto, con una concessione di 99 anni e un investimento di oltre 2,5 miliardi di euro.

Gli edifici di Expo 2015 sono riconvertiti in ottica di economia circolare. L’obiettivo è creare un ecosistema per la crescita. Un luogo che connetta imprese, startup e università del territorio con i migliori talenti del mondo, favorendo il trasferimento tecnologico tra ricerca e impresa e coinvolgendo la comunità in un contesto urbano sostenibile.

mind milano innovation L’intero distretto si estende per un milione di metri quadrati. Comprende lo Human Technopole, centro per la ricerca biomedica, l’Ospedale Galeazzi, il campus dell’Università degli Studi di Milano, il Mind Village e il West Gate, un’area con uffici, residenze, retail e servizi. All’interno ci si sposterà solo in bici o su mezzi elettrici.

Il Mind Fest sarà un vero e proprio festival. Con artisti di strada, musicisti, scienziati, esperti, sportivi. I visitatori potranno partecipare a numerosi workshop, tirare di scherma con i campioni della nazionale under 20, ascoltare musica dal vivo o salire su una mongolfiera per guardare il nuovo distretto dell’innovazione dall’alto. Info: mindvillage.it

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.