Coronavirus, Armani dona 1,25 milioni di euro agli ospedali

0
4251
armani
Foto di Alessandra Brunhildmedia da Wikimedia Commons

Il gruppo Armani ha donato 1 milione e 250mila euro agli ospedali di Milano Luigi Sacco, San Raffaele e Istituto dei Tumori, allo Spallanzani di Roma e a supporto delle attività della Protezione civile per l’emergenza Coronavirus. Re Giorgio è stato tra i primi imprenditori a prendere misure drastiche contro la diffusione del virus, già con la sfilata a porte chiuse del 21 febbraio o con il tempestivo stop di una settimana al lavoro in fabbriche e uffici. Non è il solo. Altre donazioni arrivano dal mondo della moda, da Bulgari a Dolce&Gabbana.

Gara di solidarietà: da Esselunga a Intesa Sanpaolo

Imprenditori e aziende di ogni settore si attivano in Italia, con diversi contributi. La catena di supermercati Esselunga ha donato 2,5 milioni di euro a diversi istituti italiani, dallo Spallanzani al San Matteo di Pavia. L’azienda di telefonia cinese Xiaomi ha donato decine di migliaia di marscherine alla Protezione civile: “La dimostrazione tangibile che ci sentiamo parte integrante di questo Paese” ha detto il Cfo Chew Shou Zi. La casa farmaceutica dell’Amuchina, Angelini Pharma, ha già donato 40mila flaconi a Lombardia e Veneto ed estenderà la donazione. Anche la più piccola Acquaflex di Milano ha destinato subito 20mila flaconi di gel disinfettante alla Croce Rossa e ad alcuni comuni della provincia.

In un’intervista al Corriere della Sera, Carlo Messina, Ceo di Intesa Sanpaolo, ha annunciato che il gruppo è pronto “a donare 100 milioni per affrontare l’emergenza sanitaria Covid-19”. In più erogherà “finanziamenti fino a 5 miliardi alle famiglie e imprese che devono affrontare problemi di liquidità per effetto del virus”.

La raccolta online lanciata da Ferragni e Fedez

Tra le ultime iniziative, poi, c’è quella lanciata oggi da Chiara Ferragni e Fedez, che con una donazione personale di 100mila euro, hanno dato il via a una raccolta di fondi online sul sito GoFundMe.com (www.gofundme.com/f/coronavirus-terapia-intensiva) per il rafforzamento della terapia intensiva all’ospedale San Raffaele di Milano. In meno di sette ore, la campagna ha superato il milione di euro in donazioni.

coronavirus

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.