Giovanni Rana aumenta lo stipendio ai dipendenti al lavoro

0
4609
Giovanni Rana
Foto da Facebook © Giovanni Rana

Anche in tempi di Coronavirus, l’industria alimentare va avanti, seppur con le misure di sicurezza previste dal Governo e tra le mille difficoltà di un Paese semi-bloccato dal contagio. «Tanti italiani sono in trincea» ha detto in uno dei suoi ultimi discorsi il premier Giuseppe Conte, riferendosi anche ai lavoratori delle fabbriche. Tra gli imprenditori chi può fa la sua parte per ringraziare i dipendenti dei loro sforzi. Come Giovanni Rana, il pastificio veronese che ha aumentato lo stipendio di tutto il personale «in trincea».

L’amministratore delegato Gian Luca Rana, figlio di Giovanni, ha varato un piano straordinario da 2 milioni di euro. Un riconoscimento per l’impegno dei 700 dipendenti che lavorano nei cinque stabilimenti in Italia per garantire la continuità degli approvvigionamenti.

pastificio giovanni rana
Foto da Facebook © Giovanni Rana
Aumenti, bonus baby sitter e assicurazione

Il piano prevede un aumento della retribuzione del 25% per ogni giorno di lavoro e un ticket mensile da 400 euro per le spese di babysitting. È retroattivo, con decorso dal 9 marzo, e coprirà anche il mese di aprile. In più, l’azienda ha stipulato una polizza assicurativa in caso di Covid-19 a favore di tutti i dipendenti, anche quelli che lavorano da casa in smart working.

«In questo momento di emergenza, siamo tutti chiamati a fare la nostra parte. Per questo motivo, siamo orgogliosi di essere al fianco dei nostri dipendenti e di sostegno alle loro famiglie» si legge in una nota. «È il nostro modo di dire grazie a chi ogni giorno sta mettendo tutte le proprie energie a disposizione del Paese, nella sua ora più difficile».

Giovanni Rana ha anche voluto dare il suo contributo per l’emergenza sanitaria. Una settimana fa ha donato 400mila euro per l’acquisto di respiratori per due ospedali di Negrar e Peschiera del Garda, in provincia di Verona.

 

Ferrero, Lavazza, Technogym: milioni di euro per l’emergenza Coronavirus

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.