Dopo il vino blu, ecco il vino rosa di Unicorno

0
6796

Circa un anno fa vi avevamo parlato del vino blu ideato da un gruppo di giovani spagnoli, con l’obiettivo di rompere gli schemi e raggiungere nuove fasce di mercato. Nel 2018 il team di Gik Live! ha ampliato la gamma dei prodotti, con vini speziati, pepati, con aggiunta di tè. L’ultima novità è il Lágrimas de Unicornio, rosa, dolce, scintillante e molto social. Aritz López e i suoi soci sfruttano la mania per la creatura leggendaria che da tempo spopola online (e non solo) per arrivare ai giovani. Tanto che la descrizione ironica del prodotto parla di «vere lacrime di unicorno», un luogo segreto e «un processo di estrazione delle lacrime completamente naturale, in attesa di brevetto».

La bevanda alcolica, «un rosé della tonalità più rosa possbile», sarebbe prodotta da «due enologi, soci e marito e moglie, che hanno creato un vino magico che porta felicità e ottimismo nella loro piccola azienda vinicola di Navarra, in Spagna… È risaputo che le lacrime di unicorno hanno il potere di trasformare giorni non eccitanti in giorni meravigliosi».

Il primo vino di Gik Live!, quello blu, è stato creato nel 2016 utilizzando uve bianche e rosse e coloranti naturali. Dopo lo scetticismo iniziale e molte critiche, una multa del Ministero dell’Agricoltura spagnolo ha costretto l’azienda a rinunciare alla dicitura “vino” sulle etichette. Ma i cinque soci, tutti under 30, non hanno mai mollato. Oggi vendono in 30 Paesi. La maggior parte delle richieste arriva dall’Asia. «La gente ci chiamava o ci scriveva per sapere dove potesse acquistare una bottiglia. Volevano trovarlo e provarlo. Questa è la cosa più bella che potesse accadere» ci aveva raccontato Aritz.

INFO: https://gik.blue

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.