Ferrari si conferma il brand più forte del mondo

0
7007
Ingresso storico Ferrari
Foto Ferrari

Per il secondo anno consecutivo, Ferrari conquista il titolo di marchio più forte del mondo e resta in cima alla classifica annuale di Brand Finance, che valuta i 500 più importanti brand del pianeta. Anche nel 2020, il Cavallino rampante ha superato big internazionali, come Disney, Coca Cola, Rolex. Ha ottenuto un rating AAA+ e un punteggio di 94,1 su 100. Il valore del marchio ammonta a 9,1 miliardi di dollari, in crescita del 9% rispetto allo scorso anno, anche grazie all’aumento delle vendite. Seguono sul podio Disney e WeChat, il social cinese.

Il report Brand Finance Global 500 è stato presentato oggi durante il World Economic Forum, a Davos. La valutazione dei marchi è legata a diversi parametri: investimenti nel marketing, capitale degli azionisti e performance.

I brand più forti

Diversi gli elementi che tengono Ferrari salda sul podio. Nel 2019 la casa di Maranello ha annunciato cinque nuovi modelli e ha chiuso un accordo con il gruppo Armani per la realizzazione di articoli “premium”. «Da anni Ferrari usa il merchandising per supportare la brand awareness e diversificare le entrate, adesso agisce per preservare l’esclusività del marchio» si legge nel comunicato di Bran Finance. «Incarnazione del lusso, la Ferrari continua a essere ammirata e desiderata in tutto il mondo, e l’eccezionale forza del marchio lo dimostra» ha commentato David Haigh, Ceo di Brand Finance. «Non sorprende quindi che molti consumatori, che potrebbero non possedere mai un’auto Ferrari, desiderino una borsa o un orologio decorati con il Cavallino rampante, ma è anche fondamentale che la gestione dell’azienda rimanga al volante del futuro del marchio e mantenga il suo posizionamento esclusivo, monitorando attentamente l’output delle licenze». Ecco gli altri marchi nella top 10.

© Brand Finance

I brand che valgono di più

Anche nella classifica 2020, per il terzo anno consecutivo, Amazon si conferma il brand con il maggior valore economico. L’e-commerce di Jeff Bezos vale 220,8 miliardi di dollari, secondo Brand Finance, in crescita del 18% rispetto al 2019. Al secondo posto Google, terza Apple.

I risultati inferiori alle aspettative hanno generato un calo nel valore di Baidu e Uber. Il colosso del software cinese è sceso del 54%, a 8,9 miliardi di dollari. Uber invece vale 15,3 miliardi, -32% rispetto al 2019. Tesla (12,4 miliardi, +65%) e Instagram (26,4 miliardi, +58%) risultano i marchi a più rapida crescita. Ecco la top 10.

brand
© Brand Finance

Brand Finance calcola il valore del marchio stimando il beneficio netto che il titolare del marchio otterrebbe dando in licenza il trademark sul mercato aperto. La forza del marchio invece è misurata in base all’efficacia delle prestazioni rispetto ai competitor.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.