Ferrero compra l’azienda inglese di barrette Eat Natural

0
1817
eat natural ferrero

A due mesi dall’annuncio dell’acquisizione dello storico marchio inglese Fox’s, Ferrero torna a fare acquisti nel Regno Unito. Comprerà Eat Natural, produttore di barrette di cereali, muesli tostato e granola. L’accordo c’è, la transazione (soggetta alle approvazioni di rito) dovrebbe concludersi «nei prossimi mesi», spiega Ferrero in un comunicato. La cifra al momento non è stata svelata.

Il gruppo dolciario di Alba acquisirà anche gli impianti di produzione ad Halstead, nel sud-est dell’Inghilterra. Manterrà il management e tutti i 300 dipendenti. L’intenzione è quella di rafforzare il marchio Eat Natural e supportare l’azienda nella distribuzione e nell’espansione in nuovi mercati e segmenti.

Per Giovanni Ferrero, presidente esecutivo del gruppo, è “un’ottima soluzione strategica”, vista la volontà di allargare ulteriormente la propria quota nel mercato degli healthy snack. “Eat Natural è un’azienda familiare che condivide molti dei nostri stessi valori e, come noi, ha a cuore consumatori, ambiente e comunità in cui operiamo”.

“Onorato” di entrare a far parte della famiglia Ferrero si è detto Praveen Vijh, co-founder di Eat Natural. Ex importatore di frutta e noci, varie idee imprenditoriali non andate in porto, nel 1997 decide insieme al miglior amico Preet Grewal di produrre barrette sane, senza conservanti. L’ispirazione pare sia nata durante un viaggio in Australia. “Cercavamo un’alternativa alle tradizionali barrette di ciocciolato”. Oggi l’azienda produce oltre 100 milioni di barrette all’anno e vende in 37 Paesi.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.