Ferrero punta sui gelati, dallo stecco Rocher al ghiacciolo Estathé

7226
ferrero
Ferrero Rocher - Foto @ Murialdo Muratore

La multinazionale di Alba debutta nel mercato dei gelati confezionati, che in Italia vale 1,9 miliardi, con la produzione diretta di alcuni classici Ferrero in versione ice cream. Già nel 2017 l’azienda aveva lanciato i gelati Kinder, prodotti però da Unilever. Adesso stecchi e ghiaccioli saranno realizzati in Spagna, ad Alzira, nella Ice Cream Factory Company acquisita da Ferrero nel 2019.

Il lancio avverrà ad aprile nella grande distribuzione, in contemporanea in cinque Paesi europei, Italia inclusa. Cinque sono anche le ricette proposte, dal Ferrero Rocher, in versione classica e dark, al Raffaello, fino agli Estathè limone e pesca.

ferrero rocher gelati“Da anni Ferrero sviluppa ricette di gelati nei suoi laboratori di Alba, in Italia: anni di creatività, artigianato, degustazioni, sperimentazione” ha scritto l’azienda in una nota. I primi test risalgono infatti al 2001, per volontà di Michele Ferrero.

A differenza dei Kinder/Unilever, adesso ricerca, sviluppo e produzione sono nelle mani di Ferrero. L’intenzione per il futuro è di estendere ancora di più l’offerta con vaschette, coni e nuovi gusti. Alla conquista di un nuovo mercato, com’è stato nel settore dei biscotti con i Nutella Biscuits.

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.