Ferrero: solo imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2025

0
673
ferrero

Addio plastica monouso. Tutti gli imballaggi utilizzati per snack e dolciumi Ferrero saranno riutilizzabili, riciclabili o compostabili al 100% entro il 2025. Così annuncia il gruppo di Alba in una nota, spiegando di aver firmato l’”Impegno globale per una nuova economia della plastica” della Fondazione Ellen MacArthur.

«La nostra visione è quella di un mondo in cui la plastica non diventi mai rifiuto o inquinamento» dice Sander Defruyt, leader dell’iniziativa. Secondo il principio dell’economia circolare, «le plastiche di cui abbiamo bisogno possono essere fatte circolare in modo sicuro e facile – mantenendole nell’economia e fuori dall’ambiente». La fondazione coinvolge imprese, governi e altri soggetti che condividono la stessa visione a impegnarsi per raggiungere obiettivi concreti.

Ferrero eliminerà gli imballaggi in plastica inutili attraverso la riprogettazione e l’innovazione del packaging. Un ulteriore tassello in una strategia «volta a ridurre al minimo l’impatto ambientale, dalle materie prime agli impianti produttivi e alla logistica, lungo l’intera catena del valore» sottolinea l’azienda.

Per centrare l’obiettivo, Ferrero coinvolgerà anche fornitori e partner. Investirà in Ricerca e sviluppo e Open Innovation, anche per testare nuovi materiali, e continuerà a collaborare con altre imprese per il riciclo dei rifiuti degli impianti.

 

Amazon: zero emissioni entro il 2040. E compra 100mila furgoni elettrici per le consegne

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.