fbpx

Giro il mondo con Millionaire

Con il numero di Millionaire settembre abbiamo lanciato una sfida ai nostri lettori chiedendo loro di postare sui social con l’hashtag #professionemillionaire il loro profilo professionale. Tra tante risposte ricevute quella che ci ha colpito di più è arrivata da Davide Coppola.

 

 

Davide Coppola, 24 anni e il protagonista di questo articolo,  e’ uno che non sta mai fermo, si dà da fare, pensa con la sua testa, inventa cose, è curioso, originale. È una “faccia da Millionaire” perché rappresenta bene i giovani lettori che ci piacciono e ci ispirano, con cui vogliamo continuare a interagire. Davide si era messo a fare la sua tesi su una cosa che lo intrigava, gli startup studios, quelle società che progettano e lanciano più startup simultaneamente, un po’ come i movie studios  che realizzano più film in contemporanea (la definizione è sua). Ma studiare alla scrivania e in biblioteca, anche se per l’ultimo passo prima della laurea magistrale in Direzione Aziendale a Bologna, non gli bastava, non era contento.

 

 

aeroporto di Bologna con una copia di millionaire in mano
Aeroporto di Bologna

 

 

Voleva vedere le startup con i suoi occhi, scoprire, sperimentare, confrontarsi con realtà che non si possono capire fino in fondo sui libri. Voleva viverle, quelle realtà. Così, dimostrando uno spirito di iniziativa non comune per uno studente della sua età, ha deciso di fare la valigia e partire (portando con sé una copia di Millionaire) per una ricerca sperimentale sul campo, faccia a faccia con imprenditori e startupper. In due mesi Davide ha viaggiato in sette Stati dell’Unione Europea “intervistando” 34 startup studios. Le immagini mostrano la sua gioia per il viaggio, la scoperta dei luoghi, gli incontri con le persone, la disponibilità interiore a conoscere.

 

 

Barcellona con una copia di Millionaire in mano
Barcellona

 

 

Ma ancor prima di sbattersi per partire Davide non riusciva a stare fermo, senza pensare, senza darsi da fare. Aveva iniziato anche la tesi come un viaggio. La prospettiva di scrivere una cosa “magari noiosa, di 50/60 pagine poco sentite” però lo spaventava. «Volevo lavorare a qualcosa che avesse un impatto. Per questo ho deciso di aprire un Blog in cui ho iniziato a raccontare il mio percorso di tesi. Nell’era dei contenuti, il blog ha rappresentato per me un ponte tra il mio studio individuale e il mondo esterno, del lavoro e dell’accademia. Invece di chiudermi in biblioteca, ho scelto di condividere la mia tesi “frammentandola” in tante brevi storie pubbliche». E ha scelto di scrivere con un linguaggio semplice, non da addetti ai lavori, tale “che anche la nonna potesse capire”. Al punto che il Blog potrebbe tranquillamente chiamarsi “Le startup spiegate a mia nonna”.

 

 

Madrid con una copia di millionaire in mano
Madrid

 

 

Articolo tratto da Millionaire di dicembre-gennaio.

BISS, l’azienda biotech italiana innovativa

ChemoMaker il robot che sostituisce i sistemi di vecchia generazione negli ospedali italiani come quello di Genova San martino, Trieste e Cremona   Da Trieste

Torino: l’incubatore delle startup

Come fare parte di OGR Tech e accedere ai programmi di accelerazione accanto ai giganti dell’innovazione   Un edificio industriale dismesso, una fondazione che ha

La nuova direttiva sulla “Case green”

L’ obiettivo dell’unione europea entro il 2030 è di portare tutte le abitazioni presenti in Europa a una classe energetica E   Secondo la bozza

Il mondo delle criptovalute sta cambiando

Quello delle cripto è un settore in costante mutazione, caratterizzato da poca solidità ed estrema volatilità   Il 2023 è iniziato e si vedono già

SalentIA: la startup al servizio del territorio

Una startup innovativa nata dall’entusiasmo di 110 studenti di una scuola superiore di Lecce per promuovere la loro terra. Intelligenza artificiale e metaverso per incrementare

Calo del 35% di investimenti nelle startup

Come era già stato previsto all’inizio del 2022 gli investimenti in startup hanno registrato una forte frenata a livello globale   Secondo i dati appena

Volare a emissione zero ora è possibile

È stato effettuato il primo volo a zero emissioni. Si tratta di ZeroAvia, leader dell’aviazione a emissioni zero, che ha preso il volo con il

Hype ha un nuovo CEO

L’ex PagoPa Giuseppe Virgone guiderà la società verso un nuovo percorso di crescita   Giuseppe Virgone lascia PagoPA e diventa il nuovo CEO di Hype.

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.