Google compie 15 anni e guarda al futuro

1806

Il simpatico Doodle che compare nella home del più grande motore di ricerca al mondo, Google, ci ricorda che il colosso, creato da Larry Page e Sergey Brin nel 1997, spegne 15 candeline.

Ma è lontana ancora l’età della maturità, stando al vice presidente, Amit Singhal:

Siamo qui da 15 anni, ma abbiamo appena cominciato. Vogliamo aiutarvi a cogliere il meglio di ogni giorno con tante novità».

Ma quali sono questi cambiamenti?

Un nuovo algoritmo: Hummingbird

Attivato ad agosto, Hummingbird (colibrì in italiano) permette all’utente di fare ricerche non più solo attraverso parole chiave (come avviene oggi), ma con frasi intere come in un vero e proprio dialogo tra persone:

Un esempio?

Supponiamo che vogliate rendere la visita a un museo con vostra figlia. Potete prendere il telefono e chiedere a Google: “Parlami degli Impressionisti”. Potrete così vedere gli artisti, farvi guidare tra le informazioni su ciascuno di loto ed esplorare le loro opere più celebri. Per passare agli Astrattisti, non dovrete far altro che attivare un filtro» spiega Singhal.

Il nuovo algoritmo permetterà, inoltre, di fare confronti tra due elementi: si potrà chiedere a Google “Quanti grassi contiene il burro rispetto all’olio d’oliva” oppure comparare le caratteristiche di due razze di cani…

Google now

Con questa funzione, sarà possibile usare Google come un segretario. Parlando al tuo smartphone potrai, infatti, creare dei promemoria vocali  e ricevere notifiche per non dimenticare più nulla:

OK Google. Ricordami di comprare olio d’oliva, quando sarete nel negozio con il vostro iPhone, vi verrà inviato un promemoria. Vi invieremo anche notifiche con Google Now così non arriverete più in ritardo al vostro corso di cucina» conclude Singhal.

Cosa ne pensi delle novità di Google? Commenta qui

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.