Il messaggio di Bill Gates ai laureati del 2020: “Con voi il mondo sarà più forte di prima”

0
2292
melinda bill gates laureati
Bill e Melinda Gates - Foto di Kjetil Ree da wikimedia Commons

L’epidemia di Covid-19 ha avuto un effetto anche sulle lauree, con cerimonie annullate in molte città e Paesi del mondo. In Italia abbiamo “assistito” a tesi discusse online e proclamazioni a distanza. Bill Gates, il fondatore di Microsoft (che non si è mai laureato ma più volte è stato invitato dalle università americane alle consegne dei diplomi) ha voluto dare anche quest’anno il suo messaggio ai laureati del 2020. «La laurea segna l’inizio della prossima fase della tua vita, che è qualcosa che vale la pena festeggiare anche in questi tempi difficili» scrive Gates sul suo blog. Ecco i passaggi più significativi del discorso di Bill e Melinda Gates pubblicati nel post e sul Wall Street Journal.

L’emergenza globale

Come nel secondo dopoguerra, anche oggi il mondo si trova ad affrontare sofferenze e crisi globali. «Ancora una volta gli Stati dovranno unirsi per la ricostruzione» sostiene l’imprenditore. Ma stavolta i giovani non hanno bisogno di qualcuno che spieghi loro cosa sta succedendo dall’altra parte del mondo o nelle aree più in difficoltà. «Perché il Covid-19 non è un’esperienza localizzata ma è davvero un’emergenza globale».

Scrive Gates: «I legami indissolubili tra le persone nel mondo sono qualcosa che la vostra generazione forse capisce meglio di qualsiasi altra. Molti di voi usano Internet da quando sono in grado di leggere. Siete cresciuti avendo accesso alla cultura pop, alle notizie e alle prospettive delle società a migliaia di miglia da casa vostra. E le principali sfide che incombono sul vostro futuro – malattie, cambiamenti climatici, disuguaglianza di genere, povertà – sono affrontate anche dai vostri pari in ogni parte del globo». Per fare solo un esempio, basti pensare a quanti giovani si siano uniti al movimento di Greta Thunberg per l’ambiente. Ovunque i futuri leader avranno le stesse grandi sfide da affrontare.

«Insieme potete creare un futuro migliore per tutti»

«Che cosa significa tutto questo per il prossimo capitolo della tua vita? Che come membro di una comunità globale, le tue azioni potranno avere un impatto globale. Qualunque siano i tuoi obiettivi professionali, ovunque tu viva, chiunque tu sia, ci sono molti modi, grandi e piccoli, in cui potrai contribuire a rendere il mondo migliore per tutti».

Non è necessario avere un ruolo pubblico, nella politica o alla guida di un Paese, secondo Gates. «Puoi sempre usare la tua voce e il tuo voto per accelerare il cambiamento. Puoi insistere su politiche che creino un futuro più sano e migliore per tutti, ovunque, sotto casa o dall’altra parte del Pianeta».

Anche se il periodo non è confortante («per molti di voi, il percorso che avevate immaginato dopo la laurea potrebbe essere all’improvviso molto più ripido»), non c’è dubbio «che abbiate un ruolo da svolgere, che sia ora o in futuro. Ereditate un mondo che ha già dimostrato che il progresso è possibile: un mondo che si è ricostruito dopo la guerra, ha sconfitto il vaiolo, ha dato da mangiare a una popolazione in crescita e ha permesso a oltre un miliardo di persone di uscire dalla povertà estrema. Questi progressi non sono avvenuti per caso o per destino. Sono i risultati di persone come te che si sono impegnate a far sì che, qualunque cosa facessero con le loro vite e le carriere, avrebbero contribuito alla stessa missione condivisa. Classe 2020, non sono tempi facili. Ma li supereremo. E con la vostra guida, il mondo sarà più forte di prima.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.