La regina Elisabetta trasforma la residenza di Sandringham in un drive-in

0
1411
sandringham
Foto di John Fielding da Wikimedia Commons

I conti non tornano, a causa della pandemia, anche a casa della regina Elisabetta. I palazzi reali, di solito meta dei turisti, sono stati chiusi per mesi durante il lockdown, con perdite stimate di circa 18 milioni di sterline. Così, per fare cassa, “sua maestà” ha deciso di trasformare per tre giorni la sua residenza di Sandringham, nel Norfolk, in un drive-in.

Gli inglesi potranno accedere al cinema all’aperto pagando un biglietto di 32,50 sterline per auto. Chi vorrà potrà noleggiare sedie a sdraio, tavolo e area riservata accanto alla propria macchina pagando un extra di 7,50 sterline (popcorn inclusi). Il distanziamento sociale è garantito. Sono otto le proiezioni in programma dal 25 al 27 settembre. Ma non è escluso che Elisabetta II possa replicare l’idea anche nei prossimi mesi, prima di tornare a Sandringham, come da tradizione, per il periodo natalizo.

regina elisabetta
Foto NASA/Bill Ingalls da Wikimedia Commons

Già lo scorso luglio, il Royal Collection Trust, l’ente che si occupa della conservazione della collezione reale, aveva deciso di risollevare i suoi conti in crisi lanciando il “gin della regina”. Il prodotto è andato subito sold out. In quel caso i ricavi derivanti dalle vendite erano destinati al Trust, un ente senza scopo di lucro. Stavolta gli incassi finiranno direttamente nelle casse reali, come scrivono i media britannici, visto che la tenuta di Sandringham è di proprietà privata della regina. Una sterlina per ogni biglietto sarà devoluta ad associazioni per la salvaguardia di boschi e foreste.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.