Leonardo DiCaprio lancia una linea di T-shirt e felpe vegane

0
1179
Leonardo DiCaprio durante i Crystal Awards al World Economic Forum di Davos - Foto Monika Flueckiger/World Economic Forum

Tra gli attori di Hollywood, è uno dei più attenti all’ambiente e alle popolazioni in difficoltà. Attraverso la fondazione che porta il suo nome, Leonardo DiCaprio finanzia progetti sociali e startup che possono migliorare il Pianeta. Ha iniziato nel 1998. L’ultima iniziativa, in occasione del 20esimo anniversario, è una linea di T-shirt e felpe realizzate con tessuti bio e riciclati, ecosostenibili e cruelty free. È nata in collaborazione con il Jane Goodall Institute, l’organizzazione creata dall’etologa inglese nota per le sue ricerche sugli scimpanzé.

I proventi della vendita flash, che durerà solo due settimane, infatti, sono destinati alla protezione delle specie di scimmie a rischio estinzione. «Prodotti esclusivi in ​​onore di gibboni, scimpanzé, bonobo, gorilla e oranghi» scrive la Fondazione Leonardo DiCaprio. «Le statistiche sono allarmanti. Industrie umane come l’agricoltura, il disboscamento, l’estrazione mineraria, di petrolio e gas, la costruzione di dighe e nuove strade, oltre al cambiamento climatico, hanno distrutto e frammentato gli habitat».

DiCaprio sostiene diversi progetti con organizzazioni che agiscono sul campo, come quella di Jane Goodall. Ma la lista di iniziative intraprese dal 44enne è lunga e variegata. L’attore ha investito in una startup dell’Ecuador, donando le sue azioni agli agricoltori locali. Ha finanziato Hippeas, l’impresa di snack vegani fondata da un italiano negli Usa, LoveTheWild, che vende surgelati di pesce da allevamenti ecosostenibili, e Beyond Meat, una startup che produce cibi simili alla carne (nel gusto e nell’aspetto), 100% vegetali. Nel 2017 ha ricevuto il Crystal Award per il suo impegno ambientalista durante il World Economic Forum di Davos.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.