Maschere da snorkeling nuove e usate per salvare vite: l’ingegnere che lavora giorno e notte per noi cerca altre soluzioni (la storia continua)

1
3590
fracassi maschere

Giorni in ospedale a fare test. Giorni senza notti. Dove si lavora ininterrottamente. È dimagrito, fa 50 video call al giorno, si ritrova ad affrontare continui problemi. Ma Cristian Fracassi sa di aver fatto la sua parte in questo momento di crisi.

La maschera da snorkeling trasformata in maschera respiratoria è una storia strepitosa. Centinaia di persone gli stanno scrivendo da tutto il mondo. Il suo profilo LinkedIn è stato preso d’assalto. Lo hanno chiamato le autorità, le università, i centri di ricerca.

Dal Presidente della difesa americana all’Università di Stanford che sta studiando la maschera e vuole aiutarlo a perfezionarla e individuare il miglior setting. Anche Harvard e La Columbia University si sono messe a disposizione.

valvole a iniziezioneIntanto la sua valvola Charlotte, quella che permette alla maschera di agganciarsi ai tubi dell’ossigeno, è stata stampata a iniezione. «In questo modo si riescono a realizzare valvole ogni 20 secondi, tutte uguali, resistenti e con materiale performante. Purtroppo alcune di quelle stampate 3D non erano all’altezza, a volte avevano perdite d’aria» spiega Cristian. «Cento pezzi sono stati realizzati a tempo record dall’azienda Oldrati e consegnati agli ospedali» Ma c’è di più.

Cristian ora si trova ad affrontare enormi problemi anche per reperire le maschere. Si parla di numeri enormi. «Solo la regione Lazio ce ne ha chieste 8000». La Decathlon ha donato 10mila maschere da snorkeling, modello Easybreath alle Regioni italiane, responsabili della sanità pubblica. «A noi sono state donate mille maschere che abbiamo trasformato».

maschere snorkeling fracassiIn questi giorni molti parlano di maschere usate. Funzionano?

C’è chi propone collette, chi raccolte. «In Italia ci sono quasi 2mila maschere usate, decine di migliaia sono in uso nel resto del mondo. Noi abbiamo provato a sterilizzarle, ma sulle cinghie il processo è difficile. Una soluzione potrebbe essere che il produttore fornisca le cinghie sostitutive».

Nota romantica: Cristian si è trasferito in ufficio da giorni e non torna a casa a dormire. Per farsi perdonare dalla moglie Carlotta che non lo vede da tempo, ha chiamato la valvola stampata 3D Charlotte in suo onore. Anche gli ingegneri hanno un cuore… Ieri sera alle 23, stanno ancora scrivendo una relazione tecnica e clinica insieme agli ospedali da portare sul tavolo della Regione Lombardia.

Generazione meravigliosa

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

  1. credo che l idea sia fantastica spero che riusciate ad aiutare piu persone possibili
    un grosso in bocca al lupo e un GRAZIE GRANDISSIMO per quello che state facendo tutti Vi ricorderanno per Questo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.