La rinascita di Grottole grazie a 5 volontari premiati con la cittadinanza onoraria

0
1069
grottole italian sabbatical

Sono partiti in cinque da Canada, Australia, Gran Bretagna, Argentina e Stati Uniti, selezionati tra oltre 280mila persone che si sono candidate al progetto Italian Sabbatical, ideato da Airbnb insieme all’impresa sociale Wonder Grottole. Il loro obiettivo era collaborare con la popolazione locale per sviluppare un’offerta di turismo esperienziale. E attrarre visitatori da tutto il mondo nel piccolo borgo in provincia di Matera.

In tre mesi, la storia di Grottole, con i suoi 300 abitanti e 600 case vuote, è rimbalzata sui media di tutto il mondo. I volontari hanno lavorato con la gente del posto per creare 6 nuove offerte di turismo, hanno riqualificato l’orto comunitario e organizzato corsi di inglese per i commercianti, adesso riuniti in un’associazione.

Il 31 agosto il sindaco Francesco De Giacomo ha premiato i cinque con la cittadinanza onoraria per il loro impegno nella promozione del territorio: “Saranno i nostri ambasciatori nel mondo” ha detto.

“L’Italian Sabbatical si conclude ma il nostro impegno per Grottole continua” ha spiegato Silvio Donadio, uno dei fondatori di Wonder Grottole. “In autunno termineremo il cantiere della prima casa ristrutturata, ad ottobre ospiteremo due master universitari e a breve lanceremo una nuova raccolta fondi per ristrutturare nuovi immobili, così da poter accogliere sempre più persone nel nostro borgo”.

I volontari dell’Italian Sabbatical

Pablo Colangelo, 36 anni, è un ingegnere informatico di Buenos Aires, origini italiane, con la passione per bonsai, fotografia e immersioni. Darrell Pistone, ex pompiere di New York di 61 anni, ha scoperto di recente che i suoi nonni erano originari proprio di Grottole. Anne Tachado, 24 anni, è una fotografa filippina, vive a Melbourne, dove ha studiato agraria e design, e ha molte esperienze di volontariato alle spalle. Remo Sciubba, 62 anni, ex project manager di origini abruzzesi, oggi insegna inglese nella sua città, Cardiff. Helena Warren, 45 anni, è nata su una casa galleggiante, è cresciuta in una yurta in Canada e ha sempre lavorato nel mondo dell’ospitalità. Oggi organizza tour, soprattutto alla scoperta del tango, a Buenos Aires.

Info: www.italiansabbatical.com

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.