Torna il Premio Marzotto: oltre 5 milioni di euro per startup e Pmi innovative

0
2775
enerbrain
Giuseppe Giordano e Filippo Ferraris, co-founder di Enerbrain, vincitrice del Premio per l’impresa 2019

«È in atto un’emergenza globale, ma non possiamo permettere che (il Coronavirus) contagi anche il futuro e la speranza. Dobbiamo sostenere l’innovazione italiana. Non ci possiamo fermare. Migliaia di nuove imprese ad alta capacità di innovazione si preparano a ricostruire il Paese, con valori e in modi diversi». Così, Cristiano Seganfreddo, founder e direttore di Premio Gaetano Marzotto e della piattaforma 2031, annuncia la decima edizione del concorso per startup e Pmi innovative. «È una chiamata d’emergenza» sottolinea Seganfreddo. Un appello ad affrontare le nuove sfide sanitarie, sociali, ambientali e i temi di impatto sul bene comune. Quest’anno in palio ci sono 5 milioni di euro, tra premi in denaro e percorsi di affiancamento alle imprese.

Requisiti e premi

Il bando è online, aperto a persone, team, startup e imprese già costituite, che abbiano un’idea imprenditoriale in grado di avere una ricaduta economica e un impatto sociale, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale. Per partecipare, è necessario compilare il form sul sito premiogaetanomarzotto.it, entro il 27 maggio. La finale si terrà a Roma il 19 novembre.

Anche quest’anno sono confermati il Premio per l’impresa (vinto da Enerbrain nel 2019) e il Premio dall’idea all’impresa. Il primo è rivolto a società costituite con un fatturato di almeno 100.000 euro o un partner finanziario o industriale (requisito non richiesto alle società del settore bio/med/lifescience/health care). In palio: 300.000 euro. Il secondo è per le startup innovative, con un premio in denaro da 50.000 euro. Ci sono poi i Premi speciali promossi da aziende partner, come il Premio AXA-Startup al femminile,2030 Social Impact, Invitalia, UniCredit Start Lab e molti altri. In più, i vincitori avranno accesso a 28 percorsi di affiancamento, offerti da incubatori e parchi scientifici e tecnologici affiliati.

L’innovazione per il futuro dell’Italia

La decima edizione del Premio Gaetano Marzotto conta più di 100 partner, 25 grandi corporate italiane e internazionali, 28 incubatori e acceleratori, istituzioni, associazioni di categoria, banche, investitori, family offices. I player dell’innovazione italiana uniti per costruire e ricostruire l’Italia.

premio marzotto«L’innovazione è pensiero aperto e non accetta di fermarsi davanti alle grandi sfide che natura e caso pongono all’uomo e l’uomo a se stesso» commenta Margherita Marzotto, presidente di Progetto Marzotto. «Ma l’esperienza di una grande battaglia contro un nemico comune deve creare le fondamenta per una nuova saggezza, che sappia indirizzare le scelte economiche e l’uso delle tecnologie e dare assoluta priorità a uno sviluppo radicalmente sostenibile».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.