Zuckerberg: «Il futuro di Facebook è la realtà virtuale»

0
1535
Mark Zuckerberg

«Finora l’obiettivo di Facebook è stato quello di connettere amici e parenti. Ora ci focalizzeremo sul costruire comunità». Sono le parole di Mark Zuckerberg alla conferenza per sviluppatori F8 di San Jose, in California. Una platea di 40mila persone riunite al McEnery Convention Center di San Jose, in California, per l’annuale conferenza degli sviluppatori Facebook (Facebook Developer Conference o F8). Riprende le parole pubblicate a febbraio nel suo post-manifesto “Costruire una comunità globale”. E parla del futuro di Facebook.

L’evoluzione della compagnia di Menlo Park passa soprattutto attraverso la realtà aumentata. Facebook si concentrerà sulla realtà aumentata per permettere agli utenti di sovrapporre digitale e reale, per rendere il mondo «più aperto e connesso».

«Pensate a quante cose nelle nostre vite non hanno bisogno di essere fisiche ma possono essere digitali. E pensate a quanto saranno più convenienti e accessibili».

Camera Effects

La novità è una piattaforma basata sull’uso della fotocamera dello smartphone, disponibile da oggi in beta per gli sviluppatori. Non più quindi occhiali e lenti smart, basterà la fotocamera per accedere al virtuale. «Aiuterà a fondere reale e digitale in modi del tutto nuovi e renderà il mondo fisico migliore. La realtà aumentata è “il secondo atto” del trend che vede foto e video sempre più centrali rispetto al testo, e quindi della fotocamera sempre più importante rispetto alla tastiera».

Facebook Spaces

Zuckerberg ha lanciato Facebook Spaces, una sorta di Facebook virtuale. «Oggi introduciamo il nostro primo prodotto social per la realtà virtuale» ha detto il Ceo. Grazie all’intelligenza artificiale, gli utenti possono creare i propri avatar, chattare, condividere foto e video, usare un selfie stick virtuale, proprio come in un mondo parallelo. La piattaforma è integrata con le videochiamate di Messenger.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here