Coronavirus, Bill Gates: “Se il vaccino di Oxford funzionerà, finanzierò la produzione”

0
4421
bill gates vaccino
Foto di OnInnovation - da Flickr

“Questa pandemia è come una guerra mondiale, con l’unica differenza che siamo tutti dalla stessa parte” ha detto più volte Bill Gates ai media e sul suo blog. In un’intervista al Times, in particolare, il fondatore di Microsoft ha ribadito il suo impegno nella lotta al Covid-19. Se i test sul vaccino sviluppato dall’Università di Oxford, con la collaborazione dell’azienda italiana Advent-Irbm, avranno successo, Gates ne finanzierà la produzione su larga scala.

«È uno dei più importanti sforzi in corso» dice l’imprenditore elogiando il team guidato dalla virologa Sarah Gilbert. Al momento, il governo britannico ha dato ai ricercatori fondi a sufficienza perché possano procedere «a vele spiegate». La sperimentazione sugli esseri umani è già iniziata. Intanto Gates è in contatto con le case farmaceutiche per la fase successiva: la produzione e la distribuzione del vaccino.

«Se i risultati saranno quelli che ci si augura, io ed altri in un consorzio faremo in modo che ci sia una produzione massiccia». L’obiettivo è gararantire la distribuzione all’intera popolazione mondiale. «E fortunatamente nessuno di quanti stanno lavorando al vaccino si aspetta di guadagnarci», sottolinea Gates, perché il vaccino sarà «un bene comune».

Dall’inizio dell’emergenza, l’imprenditore, che ha da poco lasciato Microsoft, ha donato più di 250 milioni di dollari per lo sviluppo di terapie contro il Coronavirus, la distribuzione di kit diagnostici gratuiti a Seattle e altre iniziative della Bill and Melinda Gates Foundation. Con la sua fondazione, in oltre 20 anni, Gates ha già avviato numerose ricerche per «eradicare malattie» come malaria e Hiv. Ora è la volta del Covid-19, che l’imprenditore stesso ha definito come il suo «peggiore incubo».

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.