Facebook lancia i dispositivi smart per la casa

0
955
Foto Facebook - Facebook Newsroom

Facebook lancia i primi dispositivi per la smart home. Si chiamano Portal e Portal+. Sono “tablet” con videocamera intelligente e microfono che permettono di effettuare videochiamate attraverso il social network, ma anche di ascoltare musica su Spotify, condividere foto e usufruire dei servizi di Alexa, l’assistente per la casa di Amazon.

Dalle videochiamate al meteo

Portal risponde al comando vocale “Hey Portal…”. Basta chiedere di chiamare uno dei propri contatti su Messenger per inoltrare la chiamata (anche di gruppo, fino a 7 persone). Durante la conversazione, la videocamera smart segue i movimenti dell’utente inquadrandolo a ogni suo spostamento nella stanza. Si possono aggiungere alla schermata anche animazioni ed effetti, grazie alla realtà aumentata. Alexa invece permette di avere notizie, consultare il meteo o controllare gli altri dispositivi smart della casa.

I nuovi prodotti Facebook sono in vendita solo negli Stati Uniti, almeno per il momento, e disponibili in due versioni: Portal e Portal+. Il primo ha un display fisso da 10,1 polici, l’altro ha un display da 15,6 pollici che funziona sia in verticale che in orizzontale. Costano rispettivamente 199 e 349 dollari. Si pre-ordina online. Prime consegne a novembre.

Le misure per sicurezza e privacy

Dopo il caso Cambridge Analytica e la violazione di alcuni account resa nota a settembre, il social di Mark Zuckerberg ha sollevato diversi dubbi sulla protezione dei dati e i rischi per la privacy. Così, per gli utenti che dovessero temere il dispositivo smart sempre acceso, Facebook ha pensato a diverse soluzioni. Portal è dotato di una piccola cover che serve a coprire l’obiettivo della videocamera. Quest’ultima, insieme al microfono, può essere disattivata da un apposito interruttore. In più, la società assicura che non ascolterà, non vedrà né memorizzerà i contenuti delle videochiamate. «Per una maggiore sicurezza, la smart camera usa la tecnologia AI localmente e non sui server di Facebook. La videocamera di Portal non usa il riconoscimento facciale e non identifica chi sei» si legge nella descrizione del prodotto.

Info: https://portal.facebook.com/

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.