La startup della carne finta sbarca in Borsa

0
2127
hamburger vegetale
Ethan Brown, founder e Ceo di Beyond Meat

Beyond Meat, la startup californiana della finta carne, sostenuta da Bill Gates e Leonardo DiCaprio, si prepara a sbarcare in Borsa. Ha presentato la documentazione alla Sec, l’ente che corrisponde alla nostra Consob negli Stati Uniti. L’obiettivo dell’Ipo è raccogliere almeno 175 milioni di dollari (e fino a 184 milioni), per una valutazione di oltre un miliardo. Il prezzo per azione è tra i 19 e i 21 dollari.

Beyond Meat punta a creare un prodotto simile alla carne, nell’aspetto e nel gusto, senza fare ricorso alla macellazione del bestiame. L’obiettivo è ridurre l’inquinamento, visto che gli allevamenti contribuiscono alle emissioni di gas serra. Ma non solo. La riduzione del consumo di carne porta «enormi vantaggi per la salute, il clima, le risorse naturali e il benessere degli animali» ha spiegato in un’intervista a Fortune Ethan Brown, Ceo della startup. Il target non è solo quello dei vegetariani o vegani. Anche a chi consuma abitualmente carne viene offerta un’alternativa sostenibile ad hamburger, polpette e salsicce.

La startup oggi conta oltre 11mila punti vendita nel mondo. Anche in Italia, i suoi prodotti sono disponibili dallo scorso autunno.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.