Arriva l’Uber del mare: un sottomarino per esplorare la Grande Barriera Corallina

0
1100
scuber sottomarino
Foto Tourism and Events Queensland

Uber lancia un servizio di trasporto sottomarino, che sarà disponibile nel Queensland, in Australia, dal 27 maggio, solo per un periodo limitato di tempo, fino al 18 giugno. La nuova funzione si chiama ScUber. L’utente potrà prenotare il giro subacqueo, tra le bellezze della Grande Barriera Corallina, utilizzando l’app di Uber. Basta scegliere un punto di partenza sulla terra ferma, proprio come si fa per le corse in auto.

Foto Tourism and Events Queensland

L’esperienza include il trasporto in auto (andata e ritorno), un giro panoramico in elicottero fino al molo di Heron Island o Port Douglas e un’ora di esplorazione sottomarina a bordo dello ScUber. Il prezzo? 3000 dollari per due persone.

L’iniziativa è in partnership con l’ente Tourism and Events Queensland, che ha lanciato anche un contest online che mette in palio un viaggio sottomarino per due.

Foto Tourism and Events Queensland

«Noi di Uber crediamo che le cose buone accadano quando le persone si muovono, sia che vadano “da A a B” nella loro città sia che realizzino un sogno vivendo la più grande meraviglia naturale del mondo, la Grande Barriera Corallina» ha detto Susan Anderson, General Manager di Uber Australia e Nuova Zelanda.

Info: www.scUberQueensland.com

 

In Norvegia apre il ristorante sottomarino: boom di prenotazioni

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.