Zoom, boom di ricavi nel 2020: “Un anno senza precedenti”

3266
eric yuan zoom
Foto Zoom

L’app per videoconferenze più scaricata nel 2020 chiude l’anno con risultati “senza precedenti”, come dice il suo fondatore e Ceo Eric Yuan. Nel quarto trimestre Zoom ha realizzato 882,5 milioni di dollari di ricavi, in aumento del 369% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’utile è passato da 15,3 a 260 milioni. I ricavi annuali sono più che quadruplicati, arrivando a 2,65 miliardi (+326%).

E non c’è da stupirsi, visto l’incredibile successo raggiunto dalla piattaforma nell’anno della pandemia. In pochi mesi, a inizio 2020, Zoom è passata da 20 a 300 milioni di utenti attivi al giorno. Le sue azioni sono cresciute del 300%. La ricchezza del suo fondatore è aumentata di 4 miliardi in tre mesi. Oggi il patrimonio stimato di Yuan, 51 anni, tra le 100 persone più influenti del Pianeta (secondo il Time), ammonta a 18 miliardi di dollari.

«Il quarto trimestre ha segnato la conclusione positiva di un anno senza precedenti per Zoom. Siamo onorati del nostro ruolo di partner fidato e motore per il moderno ambiente di lavoro work-from-anywhere» ha commentato Yuan. «E crediamo di essere ben posizionati per una forte crescita anche nel prossimo anno». L’azienda infatti prevede che i ricavi aumentino anche nel prossimo esercizio fiscale, segnando un +41%.

I punti forti? «L’innovativa piattaforma di videocomunicazione, il nostro marchio riconosciuto a livello globale, e un team sempre concentrato sul portare felicità ai clienti» ha sottolineato Yuan.

L’idea della piattaforma? È nata per amore

«Ho immaginato per la prima volta Zoom quando ero una matricola al college in Cina e facevo regolarmente un viaggio di 10 ore in treno per visitare la mia fidanzata (che ora è mia moglie). Detestavo quei viaggi e immaginavo altri modi in cui avrei potuto vederla. E quei sogni ad occhi aperti alla fine sono diventati la base per Zoom» ha raccontato Eric Yuan. Qui la sua storia.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedentePer la prima volta l’Italia è il Paese con più imprese nella FT 1000
Prossimo articoloLavazza: premio da 3500 euro ai dipendenti. Il più alto di sempre (nell’anno della pandemia)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.