5 domande per scoprire la tua vera passione

2
30615

Come trovare la propria passione nella vita? Semplice, facendoti le domande giuste. Ne è convinto Warren Berger, giornalista americano, autore del libro “A More Beautiful Question”. Nel saggio, lo scrittore intervista designer, imprenditori e pensatori, ai quali chiede quale è la domanda che è stata determinante per la loro carriera: «È facile camminare su strade tracciate da altri o dal caso. Più complesso è invece capire cosa il tuo cuore davvero desidera» scrive Berger su Fast Company.

Ecco cinque domande per capire quale carriera e vita vuoi davvero.

1. Qual è la tua palla da tennis?

È la domanda suggerita da Drew Houston, fondatore di DropBox: «Le persone di successo sono ossessionate dalla volontà di risolvere un problema. Qualcosa che sta a loro molto a cuore. Mi ricordano un cane che insegue una palla da tennis. Per capire cosa vuoi dalla vita, devi trovare la tua palla da tennis, la cosa che di più ti spinge a muoverti» suggerisce Houston.

drew houston

 

2. Qual è la cosa in cui credi sulla quale nessuno dei tuoi amici o familiari è d’accordo?

Determinante è stato rispondere a questa domanda per Peter Thiel, il cofondatore di PayPal. Dare una risposta a questa domanda serve per due motivi: ti aiuta a capire quello a cui tieni di più, tanto da difenderlo contro tutto e tutti. E ti aiuta a capire dove risiede la tua unicità: «Non pensare sempre di competere contro qualcuno. Non cercare l’approvazione di tutti. Punta ad una nicchia: è lì che puoi creare valore. D’altronde, cosa è più facile? Passare per una porta che nessuno osserva o sbattere la testa contro un muro?» chiede Thiel.

0313_thiel_630x420

3. Proiettandoti nel futuro, da qui a 20 o 30 anni, qual è la cosa che di più vuoi aver realizzato?

Jeff Weiner, Ceo di LinkedIn, spesso fa questa domanda a se stesso e ai suoi dipendenti: «La maggior parte delle persone non sa come rispondere a questa domanda. Eppure è determinante farlo per capire quali sono i tuoi obiettivi e speranze nella vita» spiega Weiner.

linkedin-ceo-weiner-share-price

4. Cosa ti divertiva fare quando avevi dieci anni?

Dare un’occhiata indietro, a quando eri bambino, ti serve a capire cosa davvero amavi prima che altri (genitori, insegnanti ecc.) ti dicessero cosa fare. «Le cose che più amavate da bambini sono con ogni probabilità quello che amate di più anche oggi. Per questo scrivete una lista delle vostre attività preferite da bambini e riflettete su che posto occupano oggi nella vostra vita» spiega Eric Maisel, psicoterapeuta e autore.

5. Cosa vuoi fare adesso?

Uno dei modi migliori per capire quali sono i tuoi propositi e le tue passioni è sperimentare.«Trascorriamo troppo tempo a fare ricerche e piani per capire qual è la strada migliore da percorrere nella nostra vita. Il rischio è di non agire mai. Impariamo dalla pratica, dall’esperienza della realtà e non dalla teoria. Abbiamo bisogno di agire per capire chi siamo davvero» sottolinea Herminia Barra docente di INSEAD, business school internazionale.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

2 Commenti

  1. Io penso che queste domande siano uno stimolo per ragionare molto ingegnoso, per una persona che è capitata a caso su questo sito…
    Ma credo che per chi come me abbia voglia di risposte, queste domande sono all’ordine del giorno.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.