Apre a Modena la prima scuola di fallimento in Italia

0
1019

Nasce a Modena la prima scuola del fallimento in Italia. Materie d’insegnamento: gli errori. L’idea è di Francesca Corrado, 36 anni, docente universitaria e ricercatrice, che ha studiato una “due giorni“ di corsi dedicati a giovani disoccupati, startupper, imprenditori. L’articolo completo è su Millionaire di agosto, ma ne parliamo anche a Radio Monte Carlo, sabato 12 agosto alle ore 9,15.

Come nasce l’idea della scuola di fallimento?

«Da un mio fallimento. Ho dedicato 5 anni della mia vita per fare impresa. Ho creato, insieme ad alcuni ricercatori, il primo spin off universitario nel dipartimento di Economia dell’Università di Modena. Che è stato liquidato per le visioni diverse dei soci. Non accettavo l’idea di aver fatto un errore. Il brutto viene dopo: per un anno ho vissuto un senso di frustrazione enorme. Ho dedicato quel tempo a studiare e a studiarmi» risponde Francesca Corrado. «Così un giorno mi sono svegliata, ho chiamato tutti i miei amici e ho detto: voglio festeggiare il mio fallimento. E voglio diffondere la cultura dell’errore. Ho deciso di rimettermi in gioco. Da lì il passo verso l’idea di una scuola è stato breve»

Sbagliare fa bene

«La ricerca scientifica dimostra che se hai sbagliato una volta, probabilmente sbaglierai ancora. Ma se lavori sull’errore, diminuirai le percentuali di sconfitta».

I primi corsi della scuola del fallimento sono partiti a giugno. Finanziati dalla Fondazione della cassa di Risparmio di Modena, erano gratuiti perché rivolti a chi non studia e non lavora. Prossimi appuntamenti: settembre e ottobre. Prezzo da definire.

Info: scuoladifallimento@playres.it

Estratto dell’articolo di Eleonora Chioda su Millionaire di luglio/agosto

 

 

 

 

< Parleremo di Francesca Corrado e della prima scuola di fallimento in Italia sabato 12 agosto su Radio Monte Carlo alle ore 9,15 su con Rosaria Renna (@rosariarenna). Stay tuned!

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here