Cristian Fracassi, l’ingegnere che ha trasformato maschere da snorkeling in respiratorie, vince il Mother Teresa Award. Con lui il collega Alessandro Romaioli

5172
cristian fracassi mother teresa award

Cristian Fracassi, l’ingegnere bresciano che ha trasformato le maschere da snorkeling in respiratorie, usando la stampa 3D, co-founder e Ceo della startup Isinnova, vince con il collega Alessandro Romaioli, il Mother Teresa Memorial Award for Social Justice 2020. Un riconoscimento internazionale che nelle precedenti edizioni era stato assegnato al Dalai Lama, a Malala, a Medici senza frontiere.

«Più di un milione di persone hanno perso la vita per colpa della pandemia. È imperativo onorare coloro che hanno contribuito in modo straordinario a migliorare le vite umane. ll tema dei premi di quest’anno è “Celebrating Compassion In Times Of Covid“. Le valvole di Isinnova stampate in 3D, in meno di 24 ore, hanno aiutato molti pazienti a sopravvivere ai terrori di questa pandemia. Harmony Foundation vuole ringraziarvi per il vostro straordinario lavoro», si legge nella motivazione.

I Mother Teresa Awards arrivano per la seconda volta in Italia. La prima a ricevere il premio, nel 2016, è stata Selene Biffi, imprenditrice sociale con un’incredibile storia di impresa e coraggio.

maschera snorkeling fracassiAppena scoppiata la pandemia in Italia, Fracassi, con il suo team, ha realizzato l’idea di un primario in pensione, Renato Favero. Ha lavorato sul boccaglio delle maschere da snorkeling, ha stampato in 3D valvole e pezzi mancanti. Poi ha reso il file disponibile a tutti in open source. Così ha contribuito a salvare centinaia di vite, sopperendo alla mancanza di maschere respiratorie in breve tempo. Vi abbiamo raccontato per primi la sua storia, lo scorso marzo. Da allora, Cristian ha collezionato un riconoscimento dietro l’altro. L’hanno chiamato “angelo”, “eroe”. È stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica. I media del mondo, dal New York Times alla Bbc, hanno parlato del suo incredibile ingegno.

Il prete dottore

Tra i vincitori del Mother Teresa Memorial Award quest’anno c’è anche don Fabio Stevenazzi che, all’apice dell’emergenza, è tornato in ospedale a Busto Arsizio. Ha chiesto il permesso dell’arcivescovo Mario Delpini e, lasciati i paramenti sacri in sacrestia, è sceso in prima linea, tornando a fare il medico, come prima di entrare in seminario. Il frate sacerdote è stato anche premiato dal Presidente della Repubblica con l’onorificenza di Cavaliere al merito.

Tra i premiati in Usa per il 2020 c’è anche l’epidemiologo Anthony Fauci.

La cerimonia di premiazione andrà in onda su YouTube il 27 dicembre alle ore 18.30.

 

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.