Ferrero: premio di oltre 2000 euro ai dipendenti

0
1345
ferrero

Anche quest’anno Ferrero premia i dipendenti per i risultati raggiunti. “Sono le persone le artefici del nostro successo” si legge in una nota dell’azienda. Che ha deciso di premiare i 6000 lavoratori del gruppo con un premio di oltre 2000 euro lordi. L’importo massimo previsto era di 2.200 euro. Per ognuno dei quattro stabilimenti Ferrero ha definito l’ammontare del bonus in base a due parametri: il risultato economico aziendale, unico per tutti, che incide per il 30% del premio, e il risultato gestionale, che concorre al 70% ed è legato alle performance di ogni stabilimento o area.

Quasi tutti hanno raggiunto l’importo massimo. Ad Alba i dipendenti riceveranno 2.097,67 euro lordi, a Balvano 2.111,15, a Pozzuolo 2.080,05, a Sant’Angelo 2.168,17. Ai membri dello staff e ai dipendenti di aree e depositi andranno rispettivamente 2.093 e 2.016,04 euro. Il bonus sarà erogato con la busta paga di ottobre.

Il welfare aziendale

Lo scorso anno Ferrero ha siglato un accordo con le organizzazioni sindacali per il nuovo contratto integrativo valido fino al 2022. Per i lavoratori italiani, l’accordo prevede più smart working, aumento dei permessi retribuiti e un premio di produzione di oltre 9000 euro in quattro anni (+14% rispetto al contratto precedente). Il welfare aziendale include anche l’asilo nido per i figli dei dipendenti, una scuola materna (in costruzione) per 150 bambini, l’accesso a palestre, campi da calcio e tennis per i dipendenti di Alba e diversi servizi di assistenza sociale.

L’azienda più desiderata dagli italiani

Nel 2019 il gruppo dolciario è stato premiato con il Randstad Employer Brand. Secondo una ricerca su 200mila persone, Ferrero è risultata l’azienda più ambita dai lavoratori italiani, seguita da BMW e Lamborghini. I motivi: equilibrio tra vita professionale e privata, ambiente, retribuzione e benefit, sicurezza del posto di lavoro e opportunità di carriera.

“Siamo riusciti a trasformare una storia di geniale imprenditoria familiare in una grande multinazionale internazionale” ha commentato in quell’occasione Alessandro d’Este, Presidente e Ad di Ferrero Commerciale Italia. “Una multinazionale che però non dimentica le proprie radici e che è oggi capace di attirare i migliori talenti da tutto il mondo, che saranno i futuri protagonisti di questo grande successo italiano”. Ferrero è anche l’azienda italiana con la migliore reputazione nel mondo.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.