L’ex moglie di Jeff Bezos donerà metà del suo patrimonio in beneficenza

0
1126
MacKenzie Bezos
Il messaggio di MacKenzie Bezos su GivingPledge.org

Aveva già stupito per il suo altruismo in occasione del divorzio miliardario da Jeff Bezos, per aver lasciato all’ex marito la maggioranza delle quote di Amazon e aver rinunciato a parte di quello che le sarebbe spettato (come le azioni in Blue Origin e Washington Post). Adesso MacKenzie Bezos, 49 anni, scrittrice, si dimostra ancora più generosa. Ha aderito a Giving Pledge, la campagna lanciata da Warren Buffett e Bill Gates che riunisce i miliardari che si impegnano a donare almeno metà della loro ricchezza in beneficenza. Tra questi, ci sono il co-founder di WhatsApp Brian Acton, Pierre Omidyar di eBay, Mark Zuckerberg di Facebook.

Il patrimonio della terza donna più ricca del mondo ammonta a circa 35 miliardi di dollari. L’impegno dell’ex signora Bezos prevede quindi che più di 17 miliardi siano destinati a cause benefiche.

«Ci sono molte risorse che ognuno di noi può tirare fuori dalla propria cassaforte e condividere con gli altri: tempo, attenzione, conoscenza, pazienza, creatività, talento, impegno, umorismo, compassione» scrive MacKenzie Bezos nella lettera a Giving Pledge. «Ho una somma sproporzionata di denaro da condividere… Ci vorrà tempo, impegno e cura. Ma non aspetterò. E continuerò finché la cassaforte non sarà vuota».

Anche stavolta Jeff Bezos, che non è tra i paperoni di Giving Pledge, ha elogiato l’ex moglie in un tweet: «Sarà fantastica, premurosa ed efficace nella sua azione filantropica. Sono orgoglioso di lei». Prima di separarsi, nel 2018, i due hanno creato insieme un fondo da 2 miliardi di dollari destinato ad aiutare i senzatetto e ad offrire un’istruzione adeguata ai bambini indigenti. Questa donazione è valsa al fondatore di Amazon il titolo di “uomo più generoso dell’anno”.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.