Nel business vincono i ribelli. Ecco come diventarlo

4319

Tutti noi siamo soggetti a moltissime regole “non scritte” che prendiamo per buone. Formano la cultura sottostante di un’azienda (ed è per questo che è così difficile cambiarla) il modo in cui viviamo, come ci relazioniamo con gli altri e affrontiamo difficoltà e opportunità. Ma per distinguersi, produrre innovazione e avere risultati superiori è necessario rompere alcune di queste regole non scritte che ci rendono mediocri e ci fanno dare tutto per scontato. Ecco come.

1. Sii consapevole delle tue regole

Attento alle regole che ti imponi come persona. Prova a prenderne consapevolezza: se continui ad avere problemi in una determinata area, potrebbe essere che stai seguendo regole non efficaci, come “sii sempre gentile“ (anche quando ti sfruttano) o “arriva sempre fi no in fondo” (anche quando hai preso la direzione sbagliata).

2. Accetta il fatto che il mondo cambia le regole

Una volta bastava “essere pazienti”, ubbidienti e facevi carriera. Oggi devi essere veloce, stare dietro ai trend, cambiare spesso. Ogni settore e periodo storico richiedono regole non scritte efficaci che spesso non sono quelle “della media”. Osserva ed evolvi.

3. Trova le “regole motrici

Ci sono alcune regole non scritte, in ogni area della vita, che ti permettono di arrivare in alto, esprimerti fino in fondo, sfruttare le tue potenzialità. Rompi le “regole mediocri” che ti stanno incatenando e sviluppa abitudini che ti portano all’eccellenza. Per Steve Jobs era “non seguire i clienti”, per Richard Branson è “sii avventuroso”. Quali sono le tue?

4. Attento al “si fa così”

Moltissime aziende chiudono ogni giorno perché sono vittime della regola “Abbiamo sempre fatto così, si farà sempre così”. Se ti accorgi che i tuoi comportamenti non portano frutti, rivedi questa regola, chiedendoti quali abitudini devi cambiare.

5. Esplora e sperimenta

A volte le regole che ti fanno uscire dalla media non sono immediatamente visibili. Esplora, rischia, sperimenta. Datti delle nuove regole su come raggiungere un obiettivo e poi verifica se hai fatto centro. Non tutte funzioneranno, certo, ma ti apriranno la mente verso un atteggiamento di scoperta. Che poi è la ragione per cui spesso chi ha un grande successo nel proprio campo è sempre un po’ ribelle.

Lorenzo Paoli è un coach esperto di abitudini a livello mentale e comportamentale. Ha fondato Novaxia. Allena imprenditori e manager a costruire abitudini di eccellenza. Ha scritto Il coaching per la tua startup (Vallardi).

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.