«Mettetevi sempre alla prova senza timore»

0
1269

Valentina Tosi, 33 anni, vive a Mountain View, in California. Da un anno è Head of Community Relations e country manager per l’Italia di Quora. Laureata in Lingue e cultura per l’impresa, è originaria di Gatteo Mare, in Romagna.

Una vita movimentata, ce la racconti…

«Mentre studiavo, sono stata nel sud della Spagna come ragazza alla pari, a Barcellona come barista, a Miami come hostess, a Bilbao come stagista. Dopo la laurea, sono andata a Barcellona, senza lavoro. L’ho trovato in un call center, poi sono stata assunta da una startup che aveva un solo concorrente, a San Francisco. Dopo due anni scrissi una lettera all’azienda californiana e fui convocata e assunta. Quattro anni più tardi, ricevetti su LinkedIn un messaggio da un recruiter di Google che mi proponeva la posizione di Territory Manager per l’America Latina nel team di Google for Work. Dopo un iter di selezione durato tre mesi (raccontato qui: https://it.quora.com/Com%E2%80%99%C3%A8-stata-la-tuaesperienza-di-colloquio-con-Google) mi arriva la risposta positiva e resto a Google per due anni».

Come è entrata a Quora?

«Conoscevo e avevo utilizzato con soddisfazione Quora, perciò quando aprirono la posizione come Head per il mercato italiano, ho inviato subito il cv. Ho fatto un colloquio telefonico, poi quattro colloqui a Mountain View. Dopo due settimane ho ricevuto l’offerta».

Quali i suoi compiti?

«Ho lanciato la piattaforma in Italia. Mi occupo delle relazioni con i writer e gli utenti, organizzo meetup e sviluppo e coordino progetti e partnership per la crescita della community italiana. Il bello del mio mestiere? Imparare tantissime cose da esperti sugli argomenti più vari, grazie al nostro database di domande e risposte».

Quali sono le qualità che deve avere un country manager?

«Determinazione, flessibilità, capacità di adattamento, voglia di rimboccarsi le maniche e aiutare dove c’è bisogno, anche se non rientra tra i propri doveri. Self control ed equilibrio: gli inghippi sono all’ordine del giorno ed è importante risolverli con sangue freddo».

Quanto è importante l’aspetto economico?

«È importante ma non è tutto, almeno non per me. Altrimenti sarei rimasta a Google per altri 10 anni!».

Consigli ai più giovani?

«Fate tante esperienze, mentre studiate: stage, Erasmus, programma Leonardo, lavoretti all’estero… Buttatevi e non abbiate paura di non sentirvi all’altezza, inviate il cv a chiunque vi interessi, tenendo a mente che sono gli altri che hanno bisogno di voi e non il contrario. Arrivate preparati ai colloqui».

Ci sono posizioni aperte in Italia?

«Tutto il team lavora dalla sede di Mountain View, me compresa. Il consiglio è di inviare il cv dalla pagina “careers”, sul sito di Quora».

Tratto dall’articolo di Lucia Ingrosso “Noi, italiani scelti dal gotha della tecnologia” pubblicato su Millionaire di maggio 2018. Per acquistare l’arretrato scrivi a abbonamenti@ieoinf.it

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.