Vittorio, pilota di aereo a 20 anni

0
3674
vittorio lupi

Un sogno da bambino che si trasforma in realtà. Vittorio Lupi, 20 anni, di Canneto Pavese, da febbraio condurrà i viaggiatori della compagnia Ryanair a bordo di un Boeing 737.

È uno dei più giovani piloti di linea d’Europa. Vittorio Lupi (foto da Facebook), 20 anni, di Canneto Pavese. Ha iniziato a volare giovanissimo, ancora prima di poter guidare un’auto. Dal prossimo febbraio condurrà i viaggiatori della compagnia Ryanair a bordo di un Boeing 737-800.

La passione per gli aerei

Vittorio si è appassionato all’aviazione a 13 anni, con i primi viaggi in aereo. Il suo non era solo un sogno da bambino. Ma un progetto concreto, portato avanti con determinazione e sacrificio.

Superato il primo test attitudinale, Vittorio segue il corso per il brevetto da pilota privato. Lo ottiene. E a 17 anni effettua il primo volo in solitaria.

Riesce a farcela anche grazie al supporto dei genitori. Non solo economico. Il padre, per esempio, è al suo fianco durante il primo volo con passeggero.

Dall’Italia al Texas, inseguendo un sogno

A 18 anni Vittorio si trasferisce ad Arlington, in Texas, dove prende la licenza per il trasporto passeggeri. Torna in Italia, continua a studiare, passa l’ultimo esame.

Ad agosto fa il colloquio, a Dublino, per entrare nella Ryanair. Dopo due settimane riceve la telefonata che aveva sempre aspettato. La compagnia irlandese lo ha assunto come pilota di linea. Vittorio Lupi entrerà in servizio a febbraio.

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here