Cv: come presentare le competenze trasversali

0
1976

Capacità comunicative, problem solving, flessibilità, buona propensione al lavoro in team. Si chiamano “soft skills” e sono le competenze trasversali sempre più ricercate dai datori di lavoro:

«Se non dimostri di averle è sempre più difficile trovare un impiego» spiega Louise Bushill, inglese, manager di Eures, la rete internazionale che mette in contatto le aziende con chi cerca un’occupazione nei Paesi dello Spazio economico europeo (ne parliamo qui)».

Con l’aiuto della Bushill conosciamo alcuni consigli per presentare le tue soft skills all’interno del tuo cv nel modo più appropriato.

1. Prima di iniziare la Bushill suggerisce di pensare a tutte le soft skills che hai acquisito nel periodo della tua formazione e istruzione. Qui dovrai farti domande del tipo: “Hai mai fatto una presentazione davanti a un pubblico? Hai mai svolto un lavoro (tesi, ricerca) in tempi molto ristretti?”. Così facendo ritroverai delle competenze che pensavi di non avere e potrai anche dimostrarle sul tuo cv.

2. Attenzione alla descrizione degli hobby e interessi perché è qui che le soft skills possono essere comunicate nel modo migliore. Se hai l’hobby del jogging, per esempio, non scrivere solo “corsa” ma specifica quali competenze quest’attività ti fornisce. Per esempio “faccio parte di un’associazione che organizza corse o gare durante l’anno”. Più sarai specifico, più il tuo cv riuscirà ad attrarre il datore di lavoro.

3. Non trascurare l’importanza del volontariato. Secondo un indagine condotta in Gran Bretagna, l”80% dei datori di lavoro apprezzano le esperienze di volontariato. Anche qui fai attenzione a fornire dettagli sulle competenze trasversali che hai acquisito: capacità di organizzare un gruppo di lavoro, crescita dell’autostima…

Infine, la Bushill offre un suggerimento generale:

Quando dimostri le tue soft skills in un cv, devi essere convincente. È troppo semplice dire “ho una buona capacità di lavorare in un team”. Cerca invece di essere più convincente: “aiuto il team, lo incoraggio per creare un’atmosfera in cui poter collaborare nel modo migliore».

Sei d’accordo con i suoi consigli? Hai altro da aggiungere?

Redazione

(Fonte articolo sito Eures)

Se ti interessa l’argomento puoi leggere:

http://millionaire.it/blog/cv-europeo-la-nuova-versione-cosa-cambia-come-si-compila/

Print Friendly

LASCIA UN COMMENTO