5 consigli per una lettera di presentazione efficace

0
2833

Vuoi scrivere una buona lettera di presentazione e non sai da dove iniziare?

Ecco i consigli degli esperti di Eures, portale che mette in contatto le aziende con chi cerca un’occupazione nei Paesi dello Spazio economico europeo.

 1. Non fare una sintesi del tuo cv

La lettera di presentazione non è una versione in prosa del tuo curriculum. Il datore di lavoro potenziale la leggerà prima e, se non sarà colpito, ci sono poche probabilità che prosegua nell’esaminare la tua candidatura.

2. Organizza il tuo documento

 Prima di iniziare la stesura della lettera rileggi l’annuncio e prendi nota di:

[styled_list style=”triangle_arrow” variation=”blue”]

  • le più importanti abilità che il lavoro richiede;
  • i motivi per cui tu pensi di essere adatto alla posizione;
  • il perché hai deciso di candidarti;
  • cosa ti piace di più di quel lavoro.

[/styled_list]

3. Cerca info sul Web

Trova su Internet tutte le informazioni che puoi sull’azienda e sul tuo datore di lavoro. Prima di iniziare hai bisogno di conoscere il tuo interlocutore.

4. Taglia e sintetizza

Mezza pagina è meglio di una pagina intera. Pertanto, non essere mai troppo lungo. Chiarezza e brevità sono le chiavi per colpire l’attenzione.

5. Mostra personalità e entusiasmo

Ricorda che una lettera di presentazione serve a trasmettere al datore di lavoro il tuo carattere, la curiosità e l’interesse che hai per quel lavoro. Pertanto, mostra il tuo entusiasmo, fai trasparire la tua voglia di far parte del gruppo di lavoro.

Redazione

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.