I 98 dati personali che Facebook usa per pubblicità mirate

0
4399
mark zuckerberg facebook

Sono tantissimi i dati personali che Facebook conosce dei suoi utenti. E che l’azienda di Mark Zuckerberg utilizza per creare annunci pubblicitari mirati.

Dai più scontati, ovvero le informazioni fornite volontariamente (età, istruzione, città), alle più sorprendenti, come le nostre intenzioni di acquisto.

Il Washington Post ha pubblicato una lista dei 98 dati che permettono al social network di ricavare «il profilo del consumatore più completo al mondo».

Le informazioni sono ricavate dall’attività su Facebook e dalle altre azioni degli utenti in Rete.

Ecco la lista completa:

  • 1. Posizione
    2. Età
    3. Generazione
    4. Sesso
    5. Lingua
    6. Livello di istruzione
    7. Settore di studio
    8. Scuola
    9. Affinità etnica
    10. Reddito e patrimonio netto
    11. Proprietà di case e tipo
    12. Valore della casa
    13. Dimensioni della proprietà
    14. Metratura della casa
    15. Anno di costruzione
    16. Composizione della famiglia
    17. Utenti che hanno un anniversario nei prossimi 30 giorni
    18. Chi vive lontano dalla famiglia o dalla propria città
    19. Chi ha un amico che ha un anniversario, si è appena sposato o fidanzato, ha traslocato da poco o sta per compiere gli anni
    20. Utenti che hanno relazioni a distanza
    21. Utenti impegnati in relazioni nuove
    22. Chi ha un nuovo lavoro
    23. Chi si è fidanzato da poco
    24. Sposato da poco
    25. Trasferito da poco
    26. Compleanno imminente
    27. I genitori
    28. I prossimi genitori
    29. Madri, suddivise per “tipo”
    30. Gli utenti che potrebbero di impegnarsi in politica
    31. Conservatori e liberali
    32. Situazione sentimentale
    33. Datore di lavoro
    34. Settore industriale
    35. Qualifica professionale
    36. Tipo di ufficio
    37. Interessi
    38. Chi possiede moto
    39. Chi vuole acquistare un’auto (tipo/marca e quando)
    40. Chi ha comprato pezzi ricambi o accessori per auto da poco
    41. Chi avrà probabilmente bisogno di ricambi o servizi
    42. Stile e marca dell’auto guidata
    43. Anno di acquisto
    44. Età dell’auto
    45. La somma che l’utente è disposto a spendere per la prossima auto
    46. Dove potrà acquisterla
    47. Numero di dipendenti dell’azienda per cui lavori
    48. Chi possiede piccole imprese
    49. Chi lavora come ammistratore o dirigente
    50. Gli utenti che hanno donato in beneficenza (divisi per tipo)
    51. Sistema operativo
    52. Chi gioca con Canvas
    53. Chi possiede una console di gioco
    54. Chi ha creato un evento Facebook
    55. Chi ha usato Facebook Payments
    56. Chi ha speso più della media su Facebook Payments
    57. Chi amministra una pagina Facebook
    58. Chi ha appena caricato foto su Facebook
    59. Browser utilizzato
    60. Service email utilizzato
    61. Pioniere e ritardatari nell’adozione di una tecnologia
    62. Espatriati (suddivisi per Paese d’origine)
    63. Gli utenti legati a cooperative di credito, banche nazionali o regionali
    64. Investitori (suddivisi per tipo d’investimento)
    65. Numero di linee di credito
    66. Chi usa attivamente carte di credito
    67. Il tipo di carta
    68. Chi possiede una carta di debito
    69. Chi ha usato la carta di credito a saldo
    70. Chi ascolta la radio
    71. Programmi TV preferiti
    72. Chi usa dispositivi mobile (suddivisi per marca)
    73. Tipo di connessione a Internet
    74. Chi ha appena acquistato uno smartphone o un tablet
    75. Chi accede a Internet tramite smartphone o tablet
    76. Chi usa buoni sconto
    77. Tipologie di acquisto per l’abbigliamento in famiglia
    78. Periodo dell’anno in cui la famiglia spende di più
    79. Chi acquista birra, vino o liquori
    80. Chi acquista generi alimentari (e di che tipo)
    81. Chi acquista prodotti di bellezza
    82. Chi acquista farmaci per allergie, tosse/raffreddore, antidolorifici e farmaci da banco
    83. Chi acquista prodotti per la casa
    84. Chi acquista prodotti per bambini o animali domestici (e quali tipi di animali)
    85. Chi vive in una famiglia che fa più acquisti della media
    86. Chi tende a fare acquisti online (e chi no)
    87. Tipi di ristoranti frequentati
    88. Tipi di negozi
    89. Gli utenti “ricettivi” alle offerte di aziende che propongono assicurazioni auto online, corsi di istruzione superiore o mutui, carte di debito prepagate e tv satellitare
    90. Tempo in cui l’utente ha vissuto in casa
    91. Gli utenti che traslocheranno presto
    92. Gli utenti interessati a Olimpiadi, football, cricket o Ramadan
    93. Chi viaggia spesso per lavoro o piacere
    94. I pendolari
    95. Le tipologie di vacanza
    96. Chi è appena tornato da un viaggio
    97. Chi ha usato un’app per viaggi da poco
    98. Chi ha una multiproprietà.
Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.