A Internet io preferisco il contatto umano

1
3260

4 imprenditori su 10 pensano che Internet non abbia ALCUNA influenza sulla propria attività commerciale. Tu cosa ne pensi?

Il 31 maggio sono stato invitato alla Camera dei Deputati per parlare del “ruolo dell’influencer nella società dell’informazione digitale” e prima del mio intervento ho avuto modo di ascoltarne molti altri. Tra tutti uno mi ha colpito particolarmente per due motivi: il primo è che si parlava di aziende in una giornata in cui si è quasi sempre parlato di informazione (quotidiani ecc) e il secondo per i dati riportati. Uno su tutti mi ha turbato: 4 imprenditori su 10 pensano che Internet non abbia ALCUNA influenza sulla propria attività e che non l’avrà mai.

No, no, non è possibile, mi sono detto io. Non è possibile che esista anche una sola persona che pensa che Internet non ha nessuna influenza in qualcosa. Cioè, penso io, Internet ha influenza in TUTTO e si tratta solo di capire come sapere prendere questi influssi, come capire e sfruttare questa influenza oppure come gestirla. Ma nessuno, ripeto NESSUNO può pensare che la Rete sia ininfluente.

Poi mi sono fatto un’altra domanda: come dev’essere la persona che fa un simile ragionamento? Ecco, qua sono stato illuminato, ho capito, ho visto la luce: sono quelli che quando gli parli di social o Internet ti rispondono “naaaa, io preferisco il contatto umano”.

Allora, facciamo un passo indietro e un po’ di necessaria chiarezza:

Internet

Internet è una rete ad accesso pubblico che connette vari dispositivi in tutto il mondo. Quindi, va da se, che non c’entra NULLA con le persone. Internet è una infrastruttura tecnologica che connette dei dispositivi che a loro volta fanno parlare e comunicare e condividere delle persone.

Social media

Social media è termine generico che indica tecnologie e pratiche online che le persone adottano per condividere contenuti testuali, immagini, video e audio.

Ad esempio i blog, i social network, i wiki, i forum sono social media.

Social network

Il social network invece, in italiano “Servizio di rete sociale”, è una piattaforma software di proprietà che permette la creazione di un profilo pubblico o semi-pubblico all’interno di un sistema vincolato e l’articolazione di una lista di contatti i quali possano essere anche visualizzati da altri. Vi ricorda qualcosa? Tipo… tipo Facebook, ecco.

Non esistono altri insiemi di cose tecnologiche che ne contengono altri, siamo all’osso della questione. Per caso qualcuno di voi legge che questi sono sistemi atti a rimpiazzare, sostituire o annichilire la “vita reale”? No, non credo. E sapete perché non lo avete letto da nessuna parte? Perché non c’è scritto!

La Rete non è la sostituzione di qualcosa, Internet non è altro che la nostra “moltiplicazione”, la nostra appendice digitale nel mondo. Nessuno di noi deve minimamente pensare di abbandonare la vita reale per quella digitale ma quello che dobbiamo fare è unire, in modo utile ed efficace, le due cose.

Nessuna impresa, nessuna attività del mondo occidentale può pensare che NON esistano influenze di Internet sull’attività stessa, nessuna. Possono esserci influenze deboli ma mai nulle e se ci poniamo con “naaaa, io preferisco il contatto umano” è perché non abbiamo capito come vanno le cose ovvero il fatto che Internet NON è un sostituto della vita ma un suo catalizzatore.

Quindi, tirando le fila: se non volete essere uno di quei 4 su 10 vi prego, vi prego, pensate che real e digital sono la stessa faccia della stessa benedettissima medaglia, quella medaglia che è la vostra vita e il vostro business.

 

Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.