fbpx

Aziende che assumono nel 2014

Parliamo di cose positive. Nonostante la crisi occupazionale, ci sono aziende che assumono nel nostro Paese.

Con l’aiuto del sito Ticonsiglio.com, che ogni giorno offre tantissime opportunità di lavoro e stage, vediamo quali sono alcune delle aziende che assumeranno nel 2014.

NESTLÉ: La celebre azienda alimentare promuove il progetto Nestlé needs YOUth che ha l’obiettivo di creare 20mila posti di lavoro in Europa, 1000 nel nostro Paese. Si cercano operai nel settore produttivo, impiegati e contabili nell’amministrativo, risorse umane e commerciale… Se vuoi candidarti invia una mail con il tuo cv a nestleneedsyouth@it.nestle.com. INFO: http://bit.ly/1bKE93T

ENEL: 1500 assunzioni entro il 2014 destinate perlopiù a diplomati di istituto professionale o tecnico a indirizzo elettrico, elettronico o meccanico. Tra le figure ricercate operai, tecnici e figure commerciali. Puoi candidarti registrandoti al sito e inviando il tuo cv nella sezione “carriere”. INFO: http://bit.ly/1dSbb3C

AMAZON: 1000 posti di lavoro in tre anni. L’azienda leader nell’e-commerce sta avviando un reclutamento per l’ampliamento del polo logistico emiliano. Tra le figure ricercate: responsabili vendita, adetti customer care e programmatori. Puoi candidarti registrandoti al sito. INFO: http://amzn.to/ulnPbn

CINECITTÀ WORLD: Il parco italiano dedicato al cinema porterà alla creazione di 2.500 posti di lavoro. Richiesto personale per negozi, cinema e ristoranti. Puoi inviare il tuo cv scrivendo a curriculum@cinecittaworld.it. INFO: http://www.cinecittaworld.it/main.html

E non è tutto: altre aziende da seguire per le assunzioni sono Braccialini, Piazza Italia, Capgemini, Ikea, tutti gruppi in espansione e alla ricerca di personale.

INFO: http://www.ticonsiglio.com/

Redazione

New York: il sogno della grande mela

Sogno e business: che cosa offre NY a chi vuol fare impresa. Testimonianze dalla comunità degli italiani che ci lavorano.   New York incarna, più

Cambio vita e mi trasferisco

Stipendi: 5/6.000 euro al mese un operaio, 6/7.000 un insegnante, 9/10.000 un medico. Aprire una società è molto più semplice che in Italia. Come ottenere

Atos investe 36 milioni con una nuova sede a Bari

La filiera pugliese dell’IT attira sempre più multinazionali e registra una crescita costante del 9% annuo   L’ecosistema imprenditoriale pugliese sembra mostrare segnali di forte

Il futuro delle riunioni di lavoro

+153% di riunioni settimanali, ma ne abbiamo davvero bisogno?   “Sono in meeting, ho una riunione, ho una call”. Un recente studio di Otter.ai ha

Nuovo anno, nuove regole sul lavoro

Dallo smart working alla flat tax, ecco cosa ci porta il 2023   Dal 1° gennaio 2023 sono cambiate le regole per lo smart working.

Le big-tech e la Global minimum tax europea

Le multinazionali non potranno più eludere la tassazione sul reddito prodotto nei Paesi Ue   Dal 1° gennaio 2024 entrerà in vigore la Global minimum

Aumenta il mismatch tra aziende e collaboratori

Nel 2022 cresce la difficoltà delle imprese italiane a trovare nuovi collaboratori   Il fenomeno del mismatch lavorativo continua a crescere e sembra non volersi

logo-footer
Il mensile di business più letto.

Direttore responsabile: Lionello Cadorin

Editore: Millionaire.it Srl Indirizzo: Largo della Crocetta, 2 20122 Milano (MI) Italy

Partita IVA: 12498200968 – Numero iscrizione ROC: 38684

© 2023 millionaire.it.