Cerchi lavoro sui Social? Ecco qualche consiglio

1
2060

Tempo fa abbiamo postato una guida su Come assumere dipendenti grazie ai social network

Per completare il quadro sul tema, oggi voglio darti alcuni consigli su come presentarti al meglio sui Social per renderti appetibile alle aziende che sono alla ricerca di personale.

Prima di farlo, vediamo insieme qual è lo stato del Social Recruiting, l’assunzione cioè di personale attraverso Facebook, Twitter, Linkedin e simili, nel nostro Paese.

 Il Social Recruiting in Italia

I dati che leggerai emergono dalla ricerca  condotta dalla celebre agenzia di recruiting, Adecco Italia, in collaborazione con Reputation Manager, società che si occupa di analizzare la reputazione dei brand e delle figure pubbliche online.

All’indagine, realizzata tra i mesi di novembre 2011 e gennaio 2012 hanno partecipato 9.100 candidati e 503 selezionatori.

Vediamo quali risultati sono venuti fuori.

 Numeri di aziende e candidati

Sono più le aziende a cercare candidati sui Social che viceversa, come emerge dai primi dati della ricerca:

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  Il 51% delle aziende intervistate utilizza abitualmente i Social come strumento di recruiting;
  •  Il 47% dei candidati dichiara di aver usato i Social almeno una volta nella sua vita per cercare lavoro.
[/styled_list]

Perché la ricerca del lavoro è Social

 L’indagine si focalizza su quali sono i motivi che spingono candidati e aziende a usare i Social come strumento di ricerca.

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  Il 25% delle aziende si servono dei Social per avere ulteriori dati sulla qualità del candidato;
  •  il 21% per allargare il bacino dei candidati e verificare la veridicità dei curriculum vitae.
[/styled_list]

Quanto ai candidati:

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  il 38%  si serve dei Social per cercare offerte direttamente sulle pagine e profili aziendali;
  •  il 29%  per costruire una rete di relazioni professionali.
[/styled_list]

 Canali scelti: LinkedIn per le aziende, Facebook per i candidati

Dati molto interessanti emergono dall’analisi sugli strumenti di ricerca Social preferiti dalle aziende e dai candidati.

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  LinkedIn è preferito dal 55% delle aziende e dal 31% dei candidati;
  •  Facebook dal 24% delle aziende e dal 52% dei candidati;
  • Twitter dal 4% delle aziende e dal 7% dei candidati.
[/styled_list]

Numeri che mostrano  una distonia tra gli strumenti prediletti dalle aziende e quelli scelti da chi vuole un impiego.

 Cosa cercano le aziende sui Social Network?

Iniziamo con una domanda che ci guiderà nel proseguo del nostro discorso:

Quali elementi valutano le aziende quando scelgono un candidato sui Social?

È sempre l’indagine a fornirci qualche dato utile:

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  Il 31% delle aziende sceglie i candidati sulla base del profilo online curato e professionale;
  •  il 20% cerca profili che evidenzino personalità proattiva;
  •  Il 18% per referenze e commenti postati da altre persone;
  •  Il 12% per le ottime doti comunicative ed organizzative;
  •  Il 9% per gli interessi e hobby del candidato;
  • Il 4% per premi e riconoscimenti del candidato.
[/styled_list]

Riflettendo su questi dati, le aziende sui Social valutano con gli stessi criteri che userebbero nei confronti di un candidato scelto con metodi tradizionali:

[styled_list style=”circle_arrow” variation=”blue”]

  •  Una buona presentazione
  •  Dinamicità, Flessibilità
  •  Riconoscimenti e referenze
  •  Doti comunicative
  •  Vivacità intellettuale
[/styled_list]

Ciò detto, vediamo come puoi fare per tradurre queste caratteristiche all’interno dei tuoi profili Social.

Per farlo ci siamo serviti dei consigli degli esperti di recruiting del  sito Jobsearch.about.com

Siamo partiti da LinkedIn, per poi analizzare Facebook e Twitter. 

 

LinkedIn Facebook Twitter
Print Friendly, PDF & Email

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.